Stadio Olimpico, allarme campo:
Italia-Svizzera è a rischio

La partita decisiva per la qualificazione ai mondiali in Qatar potrebbe essere spostata in un'altra sede

Lunedì 11 Ottobre 2021
Stadio Olimpico, allarme campo: Italia-Svizzera è a rischio

La partita decisiva per la qualificazione mondiale (Qatar 2022), tra Italia-Svizzera, in programma il 12 novembre, rischia di non essere giocata all’Olimpico come stabilito dal calendario. Il problema: lo stress del terreno per i numerosi impegni di Roma e Lazio, e anche dell’Italrugby. Domani ci sarà un incontro tra la Figc e Sport e Salute per valutare le condizioni del terreno di gioco dello stadio Olimpico, alle prese con la ricrescita dell’erba. La Federcalcio è preoccupata, non vuole rischiare che una sfida decisiva possa essere compromessa dalle condizioni del terreno di gioco, del quale si sono lamentati a più riprese sia il tecnico della Roma, Mourinho, sia quello della Lazio, Sarri.

 

Video

 

Ecco gli impegni che metteranno a dura prova il terreno: giovedì 4 novembre è in programma la partita di Conference League Roma-Bodo/Glimt, sabato 6 ci sarà la partita di rugby Italia-Nuova Zelanda (questa la Figc non l’aveva inizialmente messa in preventivo), mentre domenica 7 si giocherà la sfida di campionato tra Lazio e Salernitana. Nell’incontro verranno valutate le cose da fare per trovare una soluzione. Al momento, a quanto si apprende, non è stata definita una sede alternativa, ma è chiaro che in ballo ci sono altre soluzioni, tra queste Bergamo o Milano. Se la Figc valuterà sostenibili le opzione che metterà in campo Sport e Salute la gara sarà confermata allo stadio Olimpico di Roma, come previsto dal calendario.

 

Qualificazioni mondiali 2022, calendario e classifica

Ultimo aggiornamento: 20:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA