Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Torino, furibonda lite tra Juric
e Vagnati: video choc sui social

Mercoledì 27 Luglio 2022
Torino, furibonda lite tra Juric e Vagnati: video choc sui social

Nervi tesissimi in casa Torino. Nel ritiro di Waidring, in Austria, è andato in scena un acceso confronto tra il tecnico, Ivan Juric, e il direttore tecnico, Davide Vagnati. I due si sono affrontati a muso duro nel parcheggio dell'albergo che ospita la squadra, divisi a fatica dal team manager Marco Pellegri, e si sono insultati a vicenda venendo quasi alle mani.

NERVI TESI AL TORINO, LITE TRA DT E MISTER JURIC

Il club granata sta provando ad accelerare sul mercato in entrata, ma l'allenatore croato Juric è scontento per non aver ancora ricevuto i rinforzi richiesti e questo potrebbe aver portato al diverbio, ripreso da una stanza dell'albergo e finito in questi minuti sui social.

 Nel video si sente Vagnati urlare all'allenatore: «Non sei un ca**o di nessuno, non mi alzi la voce. Non mi alzi la voce, non mi alzi la voce. Oh, devi avere rispetto. Come ce l'ho io di te devi avere rispetto, hai capito testa di ca**o. Abbi rispetto di chi difende sempre agli occhi di quel testa di ca**o. E io ti difendo sempre! Testa di min**ia». La risposta di Juric: «Tu non fai un ca**o, sei un imbecille di me**a. Vattene a cagare, vattene a cagare imbecille, vaffanc**o. Ma quale rispetto? Di te? Non ce l'ho. Pensa a lavorare...».

VAGNATI «JURIC È UN GRANDE, LITE SARÀ PUNTO PARTENZA»

«C'è stata una discussione, sicuramente non è una cosa bella da vedere. Conseguenze? Solo positive: abbiamo voglia di far bene, il mister ha le sue preoccupazioni legittime, le capiamo, dobbiamo fare il prima possibile gli interventi di cui abbiamo bisogno». Così il direttore tecnico del Torino, Davide Vagnati, interviene a Sky Sport 24 sul litigio con il tecnico granata Ivan Juric nel ritiro della squadra.

«È un mercato difficile, ma porteremo i giocatori di cui il mister e la squadra hanno bisogno - aggiunge - Anche grazie a queste liti si può ripartire per fare le cose meglio possibile, sarà un nuovo punto di partenza. Abbiamo un grande allenatore e cercheremo di fare le cose giuste perché dobbiamo prendere ancora dei giocatori». «Nella lite ho rivendicato a Juric di averlo difeso? Quando ci sono discussioni si dicono cose che non si pensano, ma al di là del contenuto della lite, che fa parte di qualsiasi rapporto, l'importante - ha aggiunto il dt - è capire perché, e il motivo è che abbiamo tutti e due voglia di fare bene per il Torino».

TORINO VINCENTE IN AMICHEVOLE

Proprio nel giorno in cui Torino batte 1-0 l'Apollon Limassol e chiude con una vittoria la serie di amichevoli in Austria. A Seerkichen am Wallersee, piccolo paesino a due passi da Salisburgo, basta un gol di Sanabria nel finale per superare i campioni di Cipro. Sotto gli occhi del dt Vagnati e del collaboratore Moretti, Juric prova le seconde linee durante il primo tempo, mentre nella ripresa manda in campo quella che in questo momento è la formazione titolare. Ed è proprio Sanabria, al primo gol con il 9 sulle spalle, a decidere la sfida contro i ciprioti. Ora Lukic e compagni concluderanno il ritiro in Austria con gli ultimi allenamenti a Waidring: la partenza per la Francia è fissata per sabato 30, quando nel pomeriggio ci sarà il test contro il Nizza.

Ultimo aggiornamento: 23:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA