Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Non solo Mertens e Raspadori:
gli incroci di mercato Juve-Napoli

Martedì 2 Agosto 2022 di Alberto Mauro
Non solo Mertens e Raspadori: tutti gli incroci di mercato tra Juventus e Napoli

Non sarà un altro Higuain, ma le strade di Napoli e Juventus tornano a incrociarsi pericolosamente in questa sessione di mercato; tra giocatori contesi o idee a parametro zero, la sfida scudetto tra azzurri e bianconeri è già entrata nel vivo. Gli ultimi due sono Raspadori e Mertens, per l’attacco, ma la Juve ha messo nel mirino anche Fabian Ruiz e prima ancora Koulibaly, mentre De Laurentiis ha fatto più di un pensiero su Bernardeschi prima e Dybala poi. La Juve negli ultimi giorni è tornata prepotentemente su Raspadori, nonostante la trattativa già avviata con il Napoli. A questo punto il Sassuolo può alzare le pretese ben oltre i 30 milioni, per i bianconeri sarebbe un acquisto importante in prospettiva per l’attacco, dopo il colpo Di Maria per l’immediato: vice Vlahovic o esterno, visto che la pista Morata non si sblocca. E sempre per l’attacco la dirigenza juventina sta valutando Mertens, insieme ai soliti profili noti: Martial, Arnautovic e Muriel, tornato d’attualità. Il belga si è liberato dal Napoli a parametro zero e vuole giocare la Champions, ha ricevuto già diverse offerte e al momento Juve è l’unico che potrebbe garantirgli uno stipendio da top (4/5 milioni di euro).

Roma, Mourinho ha vinto: ha convinto la proprietà ad anticipare di una stagione il salto di qualità. Ultimo step, tenere Zaniolo

La Juve in ansia per Pogba pensa a Milinkovic. Torino a nervi tesi: la tregua Juric e Vagnati durerà?

Intanto Arrivabene e Cherubini monitorano la situazione Fabian Ruiz che non ha accettato la proposta di rinnovo del Napoli e inizia a guardarsi intorno, l’anno prossimo va a scadenza e la Juve non ha fretta. Per Koulibaly è arrivato un sospiro di sollievo, dopo una settimana tesa a Napoli con la prospettiva di un trasferimento a Torino. La Juve ci ha provato seriamente prima di affondare per Bremer, ma il difensore ha sempre dato priorità all’estero e l’offerta del Chelsea era irresistibile. Mentre dall’altra parte nelle ultime settimane De Laurentiis ha sondato il terreno con Bernardeschi, prima del suo approdo a Toronto. Ma le pretese economiche dell’ex viola, svincolato dalla Juventus, erano troppo alte. Così come quelle di Dybala, solo accarezzato prima del trasferimento a Roma: De Laurentiis ha fatto un tentativo quando l’Inter si è defilata, ma gli argomenti di Mourinho e Pinto sono stati molto convincenti.

Ultimo aggiornamento: 11:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA