Juventus-Genoa, Allegri si affida
a Morata con Dybala e Kulusevski

Sabato 4 Dicembre 2021
Juventus-Genoa, probabili formazioni e dove vederla in tv e diretta streaming

Ha steccato già contro Empoli, Sassuolo e Atalanta quest'anno la Juventus allo Stadium. Troppo per una squadra che ha sempre costruito le sue imprese partendo dai successi tra le mura amiche, troppo per una squadra che si deve rialzare dopo una stagione non proprio al massimo, troppo (ancora!) per una squadra che vuole arrivare a giocarsi ancora la Champions League. E quindi il Genoa. I rossoblù, anche con Andrij Shevchenko in panchina e la nuova proprietà, non hanno invertito la tendenza che la relega, al momento, al terzultimo posto in classifica. Le sfide, specie quella con il Milan di mercoledì sera e quella con la Roma dopo la sosta, non hanno permesso all'ucraino di dimostrare di portarsela giocare. Ma, insomma, non è detta l'ultima parola.

Anche perché, a Massimiliano Allegri, qualcuno manca, e sì ci riferiamo soprattutto a Federico Chiesa. Con l'esterno azzurro costretto ai box fino ad anno nuovo, il tecnico della Juventus darà un'altra chance a Dejan Kulusevski. Questa, però, non è l'unica novità, perché in attacco il toscano potrebbe puntare sul solo Alvaro Morata con Paulo Dybala alle spalle. Per Sheva nessuna novità se non (forse) per la mentalità dopo la debacle di Marassi. Ecco le probabili formazioni.

 

SEGUI LA DIRETTA DI JUVENTUS-GENOA

 

Juventus-Genoa, le probabili formazioni

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Pellegrini; Bentancur, Locatelli; Bernardeschi Dybala, Kulusevski; Morata. All. Allegri

GENOA (3-4-1-2): Sirigu; Biraschi,Masiello, Vasquez; Sabelli, Behrami, Badelj, Hernani, Cambiaso; Bianchi, Ekuban. All. Shevchenko

 

Video

 

Dove vederla in tv e diretta streaming

La sfida tra Juventus e Genoa di domenica 5 dicembre alle 20:45 verrà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Dopo aver completamento l'abbonamento a DAZN, sarà possibile scaricare la relativa app su una smart tv di ultima generazione. Nel caso non se ne sia in possesso basterà collegare la propria televisione ad un TIMVISION BOX, ad una console come Xbox o PlayStation, oppure attraverso dispositivi come Google Chromecast e Amazon Fire Stick.

Ultimo aggiornamento: 16:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA