Juventus-Napoli, De Siervo:
«Match impossibile da spostare»

Giovedì 15 Ottobre 2020
De Siervo

«La nostra mission è finire il campionato. Come Lega non potevamo rimandare la gara tra Juve e Napoli. Il protocollo funziona, tutti rispettano le regole, ma a Napoli come emerge dagli atti c'è stato un cortocircuito». Lo dice l'amministratorte delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo, in merito alla decisione del giudice sportivo su Juventus-Napoli. «La Lega serie A non c'entra nulla. Il nostro obbligo è rimanere soggetti terzi. Le carte non consentivano di spostare la partita. Dobbiamo andare avanti rispettando il protocollo. Se non finisce il campionato purtroppo fallisce il calcio», conclude De Siervo a radio Kiss Kiss.

Ultimo aggiornamento: 15:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA