Liga, il Real supera il Levante:
terza vittoria consecutiva e primato

Domenica 4 Ottobre 2020 di Giuseppe Mustica

Terza vittoria consecutiva in campionato per il Real Madrid, che con i tre punti conquistati sul campo del Levante, vola in testa alla classifica della Liga. 0-2 per i Blancos, che ringraziano Vinicius (spettacolare il gol del brasiliano) e il solito Benzema, che fissa il risultato su rigore al 95’. Nonostante la coppia d’attacco Suarez-Joao Felix, l’Atletico Madrid del Cholo Simeone, ieri, non è andato oltre lo 0-0 in casa contro il Villareal. E mentre il Barcellona giocherà stasera contro il Siviglia, alle spalle della squadra di Zidane si piazza l’altra squadra andalusa, il Betis, che ha espugnato (0-2) il Mestalla. Decisivo, per la squadra di Pellegrini, l’intramontabile Joaquin: l’ex Fiorentina alla veneranda età di 39 anni, è il migliore in campo e sforna i due assist per le reti di Canales e Tello. C’è un po’ di viola anche nella vittoria dell’Osasuna sul Celta Vigo: 2-0 con gol e assist di Facundo Roncaglia, difensore con un passato in Toscana. Sofferta vittoria esterna dell’Eibar sul campo della Vallaloid (1-2): affermazione arrivata nonostante l’inferiorità numerica e con una rete di Rodrigues al 90’. Bene la Real Socieda (3-0) sul Getafe e l’Alaves sul Athletic Bilbao (1-0). 

De Jong (8') e Coutinho (10'). 1-1 in 2' tra Barcellona e Siviglia. I blaugrana non vanno oltre il pari contro la squadra di Lopetegui, che strappa un buon punto al Camp Nou. Serata non delle migliori per la squadra di Koeman, che soffre l'organizzazione tattica dei vincitori dell'Europa League. Il tecnico olandese dà l'impressione di non avere ancora le idee chiarissime su come mandare in campo, in maniera definitiva, la propria squadra. Ancora panchina iniziale per Pjanic (entrato al 75' per Coutinho) e debutto per Dest, arrivato giovedì dall'Ajax (clausola da 400 milioni). 

Ultimo aggiornamento: 23:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA