CORONAVIRUS

Italia-Estonia 4-0: doppietta di Grifo
e reti di Bernardeschi e Orsolini

Mercoledì 11 Novembre 2020 di Giuseppe Mustica

Senza problemi, l'Italia batte 4-0 l'Estonia in amichevole a Firenze e adesso pensa alla partita di domenica contro la Polonia in Nations League. Decidono Grifo con una doppietta (uno su rigore) e le reti di Bernardeschi e Orsolini, anche lui dagli 11 metri. Evani quindi può sorridere per il suo debutto sulla panchina azzurra vista l'assenza di Mancini. Il tecnico di Jesi è rimasto sempre in contatto con il suo secondo grazie al "ponte" di Gianluca Vialli, che con auricolari e telefonino dava le direttive. Una buona Italia comunque, con molti debuttanti in campo che hanno ben figurato contro una Nazionale comunque assai modesta che quasi mai si è presentata dalle parti di Sirigu. Appuntamento a domenica adesso per una gara sicuramente diversa da quella di stasera: sarà decisiva per il passaggio del turno. 

 

48'st Finisce qui. Vittoria facile per l'Italia. 

45'st Saranno 3 i minuti di recupero. 

41'st GOL ITALIA: E' lo stesso calciatore del Bologna a prendersi la responsbailità del tiro dal dischetto. E non sbaglia. Sinistro preciso. E Italia che dilaga.

40'st Ancora tiro dal dischetto per l'Italia, Orsolini prima calcia, poi si riprende il pallone e viene atterrato. Rigore netto. 

38'st Gira palla veloce l'Italia. Anche di prima intenzione. Ma poi, nel momento dell'ultimo pallone, quello decisivo, gli azzurri sono imprecisi. 

36'st Subito pericoloso l'ex Roma, che anticipa il diretto avversario e ci prova col sinistro. Conclusione deviata in angolo. 

35'st Calabria ed El Sharaawy al posto di D'Ambrosio e Grifo, sicuramente il migliore in campo oltre alle due reti. 

30'st GOL ITALIA: Grifo s'incarica della battuta e non ha problemi a battere Meerits. Doppietta per l'attaccante del Friburgo. 

28'st Rigore per l'Italia: Gagliardini palla al piede arriva dentro l'area e viene atterrato. Per il direttore di gara sloveno non ci sono dubbi. Massima punizione per gli azzurri. 

26'st Triplo cambio per Evani: Pellegri, al debutto, per Lasagna, Orsolini per Bernardeschi e Luca Pellegrini per Emerson. 

25'st Ancora pericoloso Grifo, che cerca il tiro a giro. Deviato e angolo.

22'st Impreciso Bernardeschi nel servizio per Emerson. 

18'st Conclusione di Emerson dopo un bell'1-2 con Grifo. Ma il tiro dell'esterno è fuori misura, nonostante la buona posizione. 

16'st La manovra degli azzurri si sviluppa soprattutto a sinistra in questo secondo tempo. Con Emerson, un po' più intraprendente rispetto al primo tempo e con Grifo, sempre nel vivo del gioco. 

15'st Azione insistita di Grifo a sinistra, che però poi cincischia e si perde sul fondo. 

11'st Schema non riuscito e l'Estonia riparte in contropiede. Guadagno anche un corner. 

10'st Ci prova Soriano dal limite dell'area dopo l'appoggio di Lasaga, ancora deviazione e ancora angolo. 

9'st Calcio d'angolo per gli azzurri, che si affacciano per la prima volta nella metà campo ospite in questa ripresa. 

6'st Prova l'Estonia ad arrivare dalle parti di Sirigu. Ma il traversone è troppo lungo per Liviiak che non ci arriva. 

5'st Non è cambiato il ritmo della gara in questa seconda parte. Squadre compassate.

1'st Inizia la ripresa con un cambio per Evani. Esce Tonali ed entra Pessina. Sono tre invece le sostituzioni per l'Estonia. 

Azzurri avanti alla fine del primo tempo grazie alle reti di Grifo e Bernardeschi. Per l'esterno del Friburgo è il primo gol in Nazionale. Per lo juventino invece è la prima rete in stagione. Risultato maturato grazie a due conclusioni dalla distanza. Per il resto, Italia con il pallino del gioco in mano che però non riesce ad accelerare. Ma per il momento basta e avanza questo. 

45'pt Finisce il primo tempo. Senza recupero. Italia sul doppio vantaggio. 

43'pt Errore difensivo dell'Estonia, che regala palla a Lasagna: l'attaccante cerca Gagliardini ma pecca d'imprecisione. Il centrocampista si sarebbe trovato tutto solo davanti al portiere ospite. 

41'pt Buona azione sulla destra: Bernardeschi premia la sovrapposizione di Di Lorenzo che cerca di mettere in mezzo. Deviato il suo tentativo di cross. 

39'pt S'inserisce Gagliardini, ma il centrocampista dell'Inter non è preciso quando deve mettere il pallone in mezzo all'area. 

34'pt Di Lorenzo trova l'inserimento di Soriano ma quest'ultimo sbaglia l'aggancio. Sarebbe stata una buona opportunità per gli azzurri. 

29'pt Palo dell'Estonia. Ma è fortunoso, perchè sul cross di Liivak, arriva la deviazione di Bastoni che mette in difficoltà Sirigu. 

27'pt GOL ITALIA: E infatti, la rete, arriva ancora una volta con una conclusione dalla distanza. Questa volta è Bernardeschi a trovare lo spazio giusto per convergere e poi sparare di sinistro. 2-0 e primo gol stagionale per lo juventino. 

26'pt Ritmi troppo bassi per continuare ad impensierire la comunque attenta difesa estone. Ma è tutta la squadra ospite che partecipa alla fase difensiva. 

21'pt Azzurri vicini al raddoppio con Lasagna, che non colpisce la palla servitagli da Bernardeschi a pochi metri dalla linea di porta. Occasione che sfuma. 

18'pt Primo cartellino giallo della gara: fallo di mano di D'Ambrosio che blocca la corsa di Sappinen. Ammonizione giusta per il difensore dell'Inter. 

15'pt GOL ITALIA: La sblocca Grifo, l'attaccante del Friburgo sfrutta una sponda di Lasagna e lascia partire il destro. Palla che bacio il palo prima di finire in rete. Azzurri avanti con la prima rete in nazionale per l'esterno d'attacco. 

12'pt Palleggio semplice per gli azzurri, che cercano di alzare anche il ritmo. 

10'pt I primi dieci minuti danno la sensazione che la partita non sarà in discesa per l'Italia. L'Estonia è chiusa, tutta dietro la linea del pallone, e non concede il minimo spazio. 

8'pt Ci prova Bernardeschi con il mancino dai 25 metri. Blocca il portiere ospite. Primo tiro nello specchio per gli azzurri. 

7'pt Pochi spazi per gli azzurri. E al momento anche poca precisione nelle verticalizzazioni. 

5'pt Italia che ha preso in mano le redini del gioco. Come è giusto che sia in una partita come questa. 

2'pt Palla che si perde sul fondo sugli sviluppi del corner. Azzurri che tornano in possesso palla. 

1'pt Ed è subita pericolosa la squadra ospite. Sinistro di Miller, deviazione, e calcio d'angolo.

1'pt L'Estonia tocca il primo pallone della partita. 

Squadre in campo. E' il momento degli inni nazionali. 

Tutto pronto al Franchi. Le squadre stanno per entrare in campo. Pochi minuti al fischio d'inizio di Italia-Estonia.

 

Un'amichevole che vale solo per il ranking. Che ci potrebbe anche stare, ma forse non in questo momento. Italia ed Estonia però stasera scendono in campo al Franchi di Firenze. Non ci sarà Mancini, che ha preso il Covid-19 ed è ancora in quarantena. In panchina siederà Evani, suo vice, che in conferenza stampa ha parlato di "grandissima emozione". Sarà un'Italia sperimentale. Ci sono elementi che solamente ieri si sono aggregati al gruppo e che non saranno nemmeno in panchina. Spazio quindi per le seconde linee che sicuramente vorranno mettersi in mostra. Sarà questo l'interesse più grande nella gara di stasera: capire se qualcuno ha la possibilità di mettere in difficoltà il Ct in vista dell'Europeo

DOVE VEDERLA: La partita sarà trasmessa a partire dalle 20,45 su Rai 1.

 

 

FORMAZIONI UFFICIALI

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Di Lorenzo, D'Ambrosio, Bastoni, Emerson; Soriano, Tonali, Gagliardini; Bernardeschi, Lasagna, Grifo. All.: Mancini (in panchina Evani).

ESTONIA (4-4-1-1): Meerits; Pikk, Baranov, Mets, Teniste; Ainsalu, Liivak, Soomets, Marin; Miller; Sappinen. All.: Voolaid.

ARBITRO: Obrenovic (Slovenia). 

Ultimo aggiornamento: 12 Novembre, 00:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA