Inter, la frecciata di Lukaku a Ibra:
«Inchinatevi al vero re di Milano»

Lunedì 3 Maggio 2021
Inter, la frecciata di Lukaku a Ibra: «Il vero dio ha incoronato il re di Milano. Inchinatevi»

L'Inter da ieri è campione d'Italia, e finalmente Romelu Lukaku può togliersi qualche sassolino dalla scarpa. E allora come lasciare fuori dai festeggiamenti il rivale calcistico di sempre, cioè il bomber del MilanZlatan Ibrahimovic? Tutto comincia nel pomeriggio con un post pubblicato su Instagram, dove Lukaku si è "incoronato" re di Milano: «Il vero dio ha incoronato il re! Ora inchinatevi! Re di Milano», ha scritto l'attaccante neroazzurro.

Milan-Inter 0-3: per Conte è fuga scudetto. Decide la Lu-La. Pioli sbatte su Handanovic

Di per sé il post è spiritoso, e apparentemente non lascia intendere significati secondari. Che però ci sono, ed emergono all'occhio del tifoso più attento. Del resto, non è la prima volta che i due si pungolano - e proprio a mezzo social - contendendosi l'un l'altro la leadership della città. In particolare, se Lukaku già quest'anno si era definito - dopo il derby vinto - re di Milano, Ibra aveva replicato subito rivendicando uno status superiore.

Ossia quello di "Dio": fatto che poi si è ripetuto anche al momento del rientro dello svedese in nazionale, ma in quel caso non si trattava di una frecciata a un rivale. Tra dei e re, comunque, il dominio di Milano resta ancora un capitolo da scrivere. Ma al momento la corona la porta Lukaku.

Lukaku, show per lo scudetto dell'Inter: in giro per Milano con la cabrio

Ultimo aggiornamento: 20:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA