Maradona, il ricordo di Papa Francesco:
«A Napoli era un poeta fragile»

Sabato 2 Gennaio 2021
Maradona, il ricordo di Papa Francesco: «A Napoli era un poeta fragile»

Due argentini a capo del mondo. Da una parte Diego Armando Maradona, l'ex Pibe de oro scomparso a fine novembre, dall'altra Papa Francesco, grande appassionato di calcio e tifoso del San Lorenzo, che ha assistito a tutta la parabola calcistica e umana del Diez. 

LEGGI ANCHE  Napoli, Sokratis lascia l'Arsenal: ma il Fenerbahçe è in pole

«Ho incontrato Diego in occasione di una partita per la Pace nel 2014» - racconta Papa Francesco in una intervista alla Gazzetta dello Sport - «Ricordo con piacere tutto quello che ha fatto per la Scholas Occurrentes, la Fondazione che si occupa dei bisognosi in tutto il mondo».

 

«In campo è stato un poeta, un grande campione che ha regalato gioia a milioni di persone, in Argentina come a Napoli. Era anche un uomo molto fragile».

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA