Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mauro Icardi ha le valigie in mano:
la Roma e le big inglesi ci provano

Martedì 22 Marzo 2022 di Niccolò Dainelli
Mauro Icardi ha le valigie in mano. Torna in Serie A? La Roma e le big inglesi ci provano

Argentino che va, argentino che arriva. Dopo l'addio annunciato di Dybala alla Juventus e forse anche alla Serie A, nella prossima stagione un altro argentino potrebbe far ritorno nel campionato italiano. Si tratta di Mauro Icardi, ormai, in rotta con il Paris Saint Germain delle stelle di Messi, Neymar e Mbappé. Dopo una stagione fatta di tanta panchina e pochi gol, il bomber argentino sembra aver deciso: abbandonerà Parigi. E chissà che il suo addio alla Torre Eiffel non possa conincedere con l'arrivo del connazionale Dybala, in una delle più classiche dinamiche del mercato. Mentre Mauro Icardi sta vagliando le proposte, la Roma guarda con attenzione l'evolversi della situazione.  


La scadenza del contratto dell'ex Inter recita 30 giugno 2024, ancora due anni a 9 milioni di euro netti a stagione, dunque. Non cosa di poco conto per il Psg che sta tentando di venderlo (o svenderlo) almeno da un anno con la Juventus che guardava a fari spenti la situazione prima dell'acquisto di Vlahovic nel mercato di riparazione di gennaio.

Le alternative, in Italia, per il bomber argentino potrebbero essere Fiorentina e Roma anche se appaiono molto complicate: i viola hanno già una punta affidabile come il Pistolero Piatek e hanno investito 14 milioni di euro su Cabral a gennaio, sicuramente un ingaggio come quello di Icardi non potrebbero sostenerlo.

A Roma, invece, potrebbe essere ben accetto. Ma anche in casa giallorossa, i problemi potrebbero essere molto simili. Il carattere di José Mourinho in primis potrebbe cozzare con quello dell'attaccante ex Inter, ma la Roma, nonostante non cieli il suo interesse per Icardi, un bomber in realtà, già lo ha comprato. Tammy Abraham, fresco di doppietta nel derby di Roma, è stata la punta desiderata e ottenuta dallo Special One la scorsa estate e, Icardi, potrebbe diventare un problema per la gestione dei due. A meno che Mourinho non decida di giocare con due punte...

All'estero, il nome Icardi non è mai passato di moda con Arsenal, Newcastle e Manchester United che tengono monitorata la situazione. Con l'Arsenal che ha già incassato il rifiuto di Maurito, la destinazione inglese più interessante dal punto di vista del giocatore potrebbe essere quella di Manchester. Ma anche in Spagna, l'attaccante ha attirato l'attenzione di qualche club. Soprattutto quelle di Siviglia e Real Sociedad

Insomma, le alternative per Icardi non sembrano mancare. E per Wanda Nara sarà sicuramente un'estate di fuoco per piazzare il suo assistito nonché marito. L'attaccante dovrà senza dubbio dimezzarsi l'ingaggio e tornare a conquistarsi la fiducia del mondo del calcio a suon di gol.

Ultimo aggiornamento: 19:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA