Messi giura fedeltà al Barcellona:
«Il caso social? Mi sembra strano»

Mercoledì 19 Febbraio 2020
«A Barcellona si vive bene, molto bene. Amo questa città anche se mi manca molto Rosario». È un Leo Messi a tutto tondo quello che ha parlato ai microfoni di Mundo Deportivo (domani l'intervista completa) prima della sfida di Champions contro il Napoli e nel mezzo di un caso mediatico che ha assalito il Barcellona. «Questa è casa mia, sono stato più tempo qui che in Argentina ormai. Mi piace tutto, il posto in cui vivo e la vita che faccio. I miei giorni sono molto semplici, fortunatamente il lavoro che faccio mi permette di vivere molto tempo la mia famiglia. Mi piace la mia vita normale, mi piace la routine tanto nella mia professione quanto nella vita privata».

LEGGI ANCHE Lozano e il Napoli protagonisti in Messico nel nuovo spot Pepsi

Il numero dieci del Barcellona, che sarà al San Paolo martedì, ha poi voluto chiarire la sua posizione in merito al caso social che sta facendo parlare in giro per il mondo. «Il caso mi ha sorpreso, il presidente ha parlato con noi ripetendo le cose che ha detto a tutti i media nella conferenza pubblica: come stavano le cose e cosa fosse successo, ma di più non posso dirvi. Questo caso è tutto molto strano, anche se i diretti interessati dicono di avere le prove. Vedremo come andrà a finire, se sarà la verità o meno. Di più, al momento, non possiamo dire». Ultimo aggiornamento: 20:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA