Messico, il regalo di Cristiano Ronaldo in ricordo di un bimbo vittima del terremoto

Lunedì 25 Settembre 2017 di Rachele Grandinetti
Messico, il regalo di Cristiano Ronaldo in ricordo di un bimbo vittima del terremoto
Santiago Flores Mora è una delle vittime del terremoto che ha macchiato di sangue il Messico lo scorso 19 settembre. Santiago è morto sotto le macerie della scuola: aveva 6 anni e ne avrebbe compiuti 7 soltanto due giorni dopo. La mamma, però, in quella data dolorosa ha voluto fare qualcosa per il piccolo che non c’è più, un regalo dal suo mito: una maglia autografata da Cristiano Ronaldo per «il suo tifoso numero 1». Così, ha inviato una lunghissima lettera al bomber e lanciato un appello sui social. Il post è diventato immediatamente virale e raggiunto la dirigenza del Real Madrid. Il calciatore, che già come altri sportivi - da Nadal a Hamilton - aveva diffuso in rete un messaggio di solidarietà, si è armato di pennarello e scritto accanto al numero 7 della sua maglia «A Santiago, il mio tifoso numero 1».

La dirigenza della squadra ha contattato Lety Mora, zia del bimbo, perché facesse da tramite con la famiglia: il regalo sarebbe arrivato. Poi su twitter, sul profilo ufficiale di Ronaldo, è apparsa l’immagine del “merengue” con la maglia e una dedica: «In questo momento di dolore, mando alla famiglia di Santiago e a tutte le famiglie che hanno perso i propri cari un abbraccio».
Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 07:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA