Milan, ufficiali le cariche di Maldini
e Boban: dt e Chief Football Officer

Venerdì 14 Giugno 2019

Ora è ufficiale: direttore tecnico del Milan è il nuovo ruolo di Paolo Maldini, che lavorerà a stretto contatto con il nuovo Chief Football Officer Zvonimir Boban, come si legge nei comunicati con cui il club ha ufficializzato simultaneamente le due nomine. Boban, negli ultimi tre anni vice segretario generale della Fifa, come spiega il Milan sarà responsabile del coordinamento e della supervisione delle attività sportive, lavorando a stretto contatto con l'amministratore delegato Ivan Gazidis e Maldini.

«Darò tutto me stesso per questa causa e per i nostri colori rossoneri». È l'impegno di Zvonimir Boban, nuovo Chief Football Officer del Milan. «Quando Paolo (Maldini, ndr) mi ha chiamato per avere la mia disponibilità, sono salito in macchina e sono andato a Milano a casa sua, in piena notte, per capire lo stato delle cose. Dopo aver parlato con Ivan (Gazidis, ndr) e la proprietà, tutto era chiaro ed eccomi qua, nella città, nel mio Club che amo e nella terra che mi ha dato tanto. Spero di poter ripagare tanta fiducia». Il saluto alla Fifa, poi. «È estremamente difficile lasciare la Fifa, ma ho seguito il mio cuore e la mia passione quando ho preso questa decisione, come è stato il caso in cui ho accettato la sfida di unirmi alla Fifa. Le persone del Milan sono la mia famiglia e la città di Milano e l'Italia sono la mia casa. Ho il desiderio ardente di aiutare questo club glorioso, che significa così tanto per me, per tornare dove gli appartiene. Anche Zurigo ha un posto speciale nel mio cuore dopo tre anni meravigliosi in Svizzera».

Ultimo aggiornamento: 20 Giugno, 10:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA