Milan, Pioli: «Superlega?
Non è il momento di pensare ad altro»

Martedì 20 Aprile 2021 di Salvatore Riggio
Milan, Pioli: «Superlega? Non è il momento di pensare ad altro, vedremo in futuro»

Rischia di essere in emergenza il Milan contro il Sassuolo. Ibrahimovic e Bennacer non sono al meglio. Così come Theo Hernandez e Calhanoglu. Al posto dello svedese si scalda Rafael Leao, mentre Meite potrebbe giocare al fianco di Kessie e Diogo Dalot terzino sinistro. «Abbiamo qualche problema, ma li valuteremo domani mattina», ha ammesso Stefano Pioli.

San Siro: «Dobbiamo restare concentrati, arriviamo da una vittoria, ma domani affrontiamo un avversario diverso dal Genoa. Il Sassuolo prepara bene queste partite».

Superlega. «Il club mi ha chiesto di pensare solo al lavoro e al nostro obiettivo. Poi valuteremo cosa succederà in futuro, non è il momento di pensare ad altro».

Parma-Milan, i voti: Rebic e Kessie colpiscono, ma Ibrahimovic rischia di rovinare tutto


Ibrahimovic e Bennacer. «Per domani abbiamo qualche problema, domani mattina capiremo meglio. Ibrahimovic, Theo Hernandez, Calhanoglu e Bennacer hanno avuto qualche difficoltà ad allenarsi, ma li valuteremo meglio domani mattina».

Condizione. «Le critiche? Abbiamo sbagliato dal punto di vista tecnico, quando non chiudi le partite poi rischi».

Mandzukic. «Ha fatto bene quando è entrato, ha fatto sentire la sua presenza. Non ha ancora un minutaggio completo, ma credo molto in lui. Ci darà un apporto importante».

Milan-Sampdoria, i voti: magia di Quagliarella, Hauge salva il Diavolo

Ultimo aggiornamento: 14:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA