Milan, riparte la rincorsa Champions. Pioli: «Non vogliamo rimpianti»

Venerdì 2 Aprile 2021 di Salvatore Riggio
Milan, riparte la rincorsa Champions. Pioli: «Non vogliamo rimpianti»

La vittoria di Firenze prima della sosta può essere una spinta in più per il Milan, che a San Siro contro la Sampdoria ha come obiettivo quello di rimettersi in marcia per consolidare la sua posizione Champions. «Daremo il massimo per arrivare alla fine senza rimpianti», ha rassicurato Stefano Pioli.

Responsabilità. «Le responsabilità ce le siamo sempre prese con grande convinzione e fiducia. Arriva un momento decisivo, tutto quello che abbiamo fatto finora è per essere qui in questo momento. Tutte le gare saranno difficili e dobbiamo dare il massimo, vogliamo arrivare a fine stagione senza rimpianti, giocando da Milan».

Condizione. «Avessi potuto avrei dato vacanze a tutti, avevamo bisogno di questo stacco. I cinque giocatori di movimento che sono rimasti stanno bene, chi è rientrato dalla Nazionale è tornato in buone condizioni, tranne Brahim Diaz che ha dei problemi e lo valuteremo».

Partita. «Crediamo totalmente in quello che facciamo. Serenità, fiducia è il nostro modo di lavorare. Dieci partite sono tante, la lotta si farà molto dura, dobbiamo pensare alla gara di domani».

Rinnovi. «La serenità la vedo negli occhi di Zlatan, Calhanoglu, Gigio, i giocatori che trattano il rinnovo. Il loro futuro per noi è adesso, cambierebbe tutto per noi andare o non andare in Champions League».

Ibrahimovic. «Sta bene, ci siamo sentiti quotidianamente come con gli altri. È contento di essere tornato in Nazionale e a disposizione con noi. Ha fatto due allenamenti di livello, è arrivato in buonissime condizioni. Tutto a posto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA