Milan-Spezia, il Codacons
chiede la ripetizione della partita

Martedì 18 Gennaio 2022
Milan-Spezia, il Codacons chiede la ripetizione della partita

L'errore di Serra durante Milan-Spezia tiene banco sui social. Il fischio (frettoloso) che ha deciso la partita di San Siro e secondo alcuni condizionato pesantemente la corsa scudetto, è l'argomento del giorno. Questa volta a intervenire sul tema è il Codacons: «Presenteremo una diffida alla Figc con la richiesta della ripetizione della partita». L'associazione dei consumatori entra nel dettaglio: «Aver fischiato prima del gol di Messias è un errore tecnico. Certamente commesso in buona fede dall’arbitro Serra, come testimoniato anche dalla reazione in campo del Direttore di gara che si è immediatamente scusato con i giocatori rossoneri, i quali, Rebic tra tutti, hanno dimostrato enorme sportività nei suoi confronti, ma che purtroppo ha finito con il condizionare enormemente la partita».

Queste le parole del presidente del Codacons Marco Donzelli: «Nel mondo del calcio ci sono dei precedenti di gare ripetute per gravi errori tecnici: ricordiamo in Serie D la partita tra Ostiamare e Team Nuova Florida conclusosi 4-0 e ripetuto a causa dell’ammissione dell’arbitro di un grave errore tecnico, cioè l’annullamento del potenziale gol del pareggio alla squadra in trasferta. «Chiederemo formalmente alla F.I.G.C. la ripetizione della partita, a tutela del regolare svolgimento della competizione sportiva (il Milan è infatti in lotta per lo Scudetto, e un errore di questo tipo comporta un enorme danno) e dei tifosi, i quali hanno diritto ad assistere ad uno spettacolo sportivo esente da errori tecnici»

Ultimo aggiornamento: 15:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA