Milik-gol, la Polonia è agli Europei
«Che gioia, ora voglio giocare di più»

Lunedì 14 Ottobre 2019
Non ci era mai riuscito fino ad oggi, con il Napoli o con la Nazionale. Ma finalmente ieri sera Arek Milik è tornato al gol. Il bomber del Napoli trova la prima marcatura della sua stagione cambiando completamente il match tra Polonia e Macedonia: Arek entra al minuto 68', in pochi minuti i polacchi trovano il primo vantaggio e poi, al 80', il raddoppio con una bomba di sinistro che lascia tutti di stucco.
 
 

«Una grande notte. Una grande squadra. Tornare al gol è un'emozione e la rete ci ha dato tranquillità. Ora voglio giocare di più, avere più spazio. Europeo con la Polonia? Tutto dipenderà da me, ma ho fiducia e voglio esserci», ha commentato Arkadiusz al fischio finale. La vittoria della Polonia è stata importantissima: con i tre punti conquistati, la nazionale polacca conferma il primo posto nel girone ed è certa della partecipazione al prossimo Europeo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Euro 2020 we are coming 🇵🇱🇵🇱🤪

Un post condiviso da Piotr Zielinski (@zielu_94) in data:



«Euro 2020, stiamo arrivando», ha scritto infatti Piotr Zielinski, il centrocampista del Napoli che ha giocato tutto il match. Presente in campo, ma con la maglia della Macedonia, anche Eljif Elmas, l'azzurro sconfitto che ha anche voluto mandare un messaggio ai due compagni di squadra: «In bocca al lupo per l'Europeo». Nel pomeriggio, invece, altra vittoria del Belgio sul campo del Kazakistan: 80' in campo per Dries Mertens che non ha però trovato il gol.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA