Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Perisic verso il Tottenham:
Conte beffa Inter e Juventus

Venerdì 27 Maggio 2022 di Salvatore Riggio
Calciomercato, Perisic verso il Tottenham: Conte beffa Inter e Juventus

Sono ore decisive per il futuro di Perisic, uno dei grandi protagonisti della stagione dell'Inter con la doppietta ai supplementari firmata alla Juventus nella finalissima di Coppa Italia (4-2, 11 maggio). Da una parte c'è l'Inter che offre al croato un biennale da cinque milioni di euro (pressappoco quello che gli propongono i bianconeri, ingolositi dalla possibilità di ingaggiarlo a parametro zero), dall'altra il Tottenham di Antonio Conte.

 

 

Perisic, sorpasso Tottenham

E proprio gli Spurs sono in vantaggio e hanno sorpassato - forse in maniera decisiva - sia l'Inter sia la Juventus. Il Tottenham si spinge fino a sei milioni a stagione (bonus compresi) per tre anni. Ed è proprio la durata del contratto che sta convincendo Perisic a trasferirsi in Premier, a Londra. Gli Spurs giocheranno la Champions, avendo chiuso il campionato al quarto posto, e l'esterno croato sarebbe un rinforzo fondamentale. Che già conosce il gioco di Conte.

 

 

Conte punta anche Bastoni

Non solo. Gli inglesi sono vicini anche a Bastoni. Ma sul difensore nerazzurro, c'è però da battere la concorrenza del Manchester United. L'Inter chiede 60 milioni di euro. E se arriverà davvero l'offerta nerazzurra, sarà il difensore il grande sacrificato per il bilancio. Poi si potrà pensare a Bremer del Torino. Dopo gli addii di Vidal, Vecino e Sanchez, ci sarà l'affondo decisivo per Dybala. L'argentino in Italia piace anche alla Roma di José Mourinho.

Ultimo aggiornamento: 28 Maggio, 08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA