Polonia, Paulo Sousa è il nuovo ct:
«Qui c'è grande potenziale»

Giovedì 21 Gennaio 2021
Sousa Foto: Gino Mancini

Paulo Sousa è il nuovo commissario tecnico della Polonia. L'annuncio è arrivato direttamente del Federcalcio polacca e dal presidente Boniek, che lo ha scelto dopo aver pensato anche a due italiani come Giampaolo e Donadoni. 

Paulo Sousa succede a Jerzy Brzeczek, esonerato qualche giorno fa, e avrà il compito di guidare la nazionale ai prossimi Europei. «Sono sicuro che, con il vostro entusiasmo, con il vostro supporto e la vostra fiducia, insieme saremo capaci di lottare e far bene al prossimo Europeo - le sue prime parole -. La squadra ha un grande potenziale. Ci sono calciatori di grande qualità. Con la mentalità vincente, disciplina, organizzazione e la giusta attitudine, e con il supporto di tutti, possiamo essere forti. E renderemo la Polonia fiera della sua nazionale di calcio». 

«Sono convinto che il nuovo allenatore, grazie alla sua classe, esperienza e conoscenza internazionale, darà alla nostra nazionale un nuovo impulso. Conto su di lui. Tutti - la federazione, i calciatori e tutta la nostra famiglia calcistica - sono a sua disposizione. In bocca al lupo Paulo!» è stato invece il commento di Boniek.

Ultimo aggiornamento: 16:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA