CORONAVIRUS

Premier League, è record di contagi:
sono 40 solo nell'ultima settimana

Martedì 5 Gennaio 2021 di Giuseppe Mustica
Premier League, è record di nuovi contagi: sono 40 quelli resi noti nell'ultima settimana

È record di nuovi contagi in Premier League. Mai un numero così alto era stato toccato fino al momento: sono 40 i casi confermati dalla federazione inglese nei test (2.295) effettuati nella settimana tra il 28 dicembre e il 3 gennaio. Un numero esagerato, se si pensa soprattutto che solamente nei sette giorni precedenti erano state 18 le persone, tra calciatori e staff tecnici, ad essere risultate positive. E già quello era stato letto come un numero allarmante. La variante inglese del Covid-19 galoppa. 

Campionato in ansia 

E c'è il timore, adesso, che anche la Premier League possa fermarsi. Ieri il primo ministro inglese Boris Johnson ha annunciato misure restrittive nel Regno Unito almeno fino alla fine di gennaio. A questa nuova stretta non è stato interessato il massimo campionato, anche se, nelle ultime ore, la paventata ipotesi di uno stop non appare tanto remota. Nei scorsi giorni, insieme agli auguri di Natale, la federazione ha inviato alle società una lettera che spiegava come sarà importante nelle prossime settimane far rispettare maggiormente le normative anti contagio approvate e constantemente aggiornate. Ma non tutti i calciatori sembrano aver recepito il messaggio visto che oggi il Tottenham ha multato Lamela, Lo Celso e Reguillon per aver violato le restrizioni durante le festività natalizie. 

Ultimo aggiornamento: 16:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA