Roma, con Karsdorp sarà addio a gennaio. Bellerin e Odriozola i nomi per sostituirlo

Le trattative potranno essere intavolate solo a seguito della cessione del terzino che piace in Italia a Juventus e Bologna

Roma, Karsdorp è sul mercato: sarà addio a gennaio. Le alternative sono Bellerin e Odriozola
Roma, Karsdorp è sul mercato: sarà addio a gennaio. Le alternative sono Bellerin e Odriozola
di Gianluca Lengua
Venerdì 18 Novembre 2022, 11:24
3 Minuti di Lettura

Quello di gennaio sarà un mercato basato sulle occasioni e sui parametri zero. La Roma non può spendere a meno che non incassi. Il grilletto della Uefa è puntato su Trigoria ed è pronto a sparare se le spese dovessero superare le entrate. La sanzione comminata a settembre da 5 milioni di euro per non aver rispettato il fair play finanziario potrebbe lievitare a 30, comportando altre conseguenze che comprometterebbero il lavoro del Friedkin. Ecco perché la priorità sarà di disfarsi degli esuberi a titolo definitivo. Tra questi ci sono Shomurodov, Vina e la new entry Karsdorp messo ai margini da Mourinho dopo la trasferta di Reggio Emilia. L’uzbeko sarà rimpiazzato da Solbakken che arriverà a parametro zero dal Bodo a partire dal 1° gennaio. Il reale problema è il terzino destro, perché è vero che José potrebbe trovare la soluzione in casa adattando Zalewski a destra qualora Celik dovesse dare forfait, ma è altrettanto vero che resterebbe con gli uomini contanti a sinistra (Spinazzola). Allora due sono le strade: sotterrare l’ascia di guerra, mediare con Rick e ricomporre la frattura (difficile), oppure, andare sul mercato sfruttando il fascino di José.

 

Due alternative

Ed è così che è nata l’idea di provare ad approcciarsi al Barcellona per Bellerin, terzino destro con contratto in scadenza nel 2023. Mourinho lo conosce bene, lo ha affrontato in passato e sarebbe anche disposto a spendersi per la Roma, nonostante l’obiettivo dello spagnolo sia restare in blaugrana facendosi rinnovare il contratto. L’alternativa è Odriozola del Real Madrid, così come Bellerin anche l'ex Fiorentina non ha spazio in questo primo blocco di stagione. Trattative che possono essere intavolate solo a seguito della cessione di Karsdorp che piace in Italia a Juventus e Bologna e all’estero al Marsiglia. Tutti, però, lo vogliono in prestito e non a titolo definitivo. In uscita anche Bove che piace al Lecce, il ritorno di Wijinaldum dall’infortunio lo metterebbe ancora di più ai margini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA