Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma-Lazio 3-0: doppietta Abraham e Pellegrini. Mourinho batte Sarri, il derby è giallorosso

Domenica 20 Marzo 2022 di Gianluca Lengua
Diretta Roma-Lazio dalle 18: probabili formazioni e dove vedere il derby in tv e streaming

La Roma fa tutto nei primi 45 minuti: vince il derby 3-0 e sorpassa la Lazio in classifica. In rete Abraham con una doppietta e Pellegrini grazie a una punizione perfetta.

José Mourinho esclude Zaniolo e schiera Oliveira a centrocampo a supporto di Cristante, sulla trequarti Mkhitaryan e Pellegrini, in attacco Abraham. In difesa Kumbulla preferito a Ibanez, sugli esterni Karsdorp e Zalewski. La Lazio risponde con Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi e Marusic in difesa, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto a centrocampo e Felipe Anderson, Immobile e Pedro in attacco.

La formazione della Roma annichilisce quella della Lazio in 45 minuti: Abraham firma una doppietta e Pellegrini sigla il 3-0, ma anche Mkhitaryan e Oliveira hanno contribuito a stordire la squadra di Sarri rimasta a guardare senza accennare la reazione. Pronti via è l’ex Chelsea a sferrare un gancio ai biancocelesti con un gol tanto fortuito quanto pesante: angolo battuto da Pellegrini, la palla rimbalza sulla traversa e finisce sulla coscia dell’inglese che non deve far altro che vedere la sfera entrare in rete. La Lazio prova a rispondere con Immobile che sbaglia un controllo in area facendosi sbilanciare da Ibanez.

La Roma non resta a guardare e segna il 2-0, sempre con Abraham che riceve da Karsdorp un cross teso che insacca di piatto al volo. Lo stadio esplode, la Roma ha in mano il doppio vantaggio al 22’ del primo tempo e si può permettere gestire la partita. La Lazio non è in giornata, non riesce a costruire azioni offensive ed è sempre a ricasco dei giallorossi. Il primo tiro in porta arriva al 37’ con Felipe Anderson, ma Rui Patricio si fa trovare pronto. Siamo al 40’ quando Pellegrini tira fuori dal cilindro una punizione perfetta: palla che finisce sotto l’incrocio dei pali, Strakosha non può nulla se non vedere la Curva Sud davanti sé esplodere. Negli ultimi minuti del primo tempo la traversa di Mkhitaryan e gli “olè” del pubblico. Mourinho non la prende bene, si agita e va verso la Sud facendo segno di fare silenzio. Leader. Nella ripresa la Lazio cerca di proporre il suo gioco, affacciandosi nell’area romanista ma senza ferire.

I giallorossi si difendono e provano a innervosire la partita (Mancini rimedia il cartellino giallo numero 17 in stagione). Sarri sostituisce Hysaj con Lazzari per dare più spinta alla squadra, poi è il turno di Cataldi e Romero per Leiva e Felipe Anderson. L’azione più pericolosa dei primi 20 minuti della ripresa, però, nasce dai piedi di Cristante che lancia Abraham, l’inglese controlla in area e tira, ma la palla esce al lato. Mourinho gioca a scacchi, intuisce che Zalewski soffre sulla sinistra e dopo un’ammonizione lo sostituisce con Vina. Poco dopo Oliveira subisce una ginocchiata alla schiena, è pronto a entrare Veretout ma il portoghese vuole restare in campo e provare. La sostituzione arriva cinque minuti dopo, subito dopo una punizione di Cataldi finita alta. La Lazio prova a rialzare la testa nei minuti finali, ma Rui Patricio disinnesca tutte le azioni pericolose. Mourinho vince il suo primo derby e si porta a 51 punti in classifica sorpassando la Lazio ferma a 49.

 

 

 

SECONDO TEMPO

95' Non c'è più tempo. Il derby è della Roma.

90' Saranno cinque i minuti di recupero. 

86' Ancora Cataldi, dalla distanza. Stesso risultato di prima, pallone altissimo. 

83' Immobile di testa, sull'assist di Lazzari, Rui Patricio aveva bloccato. Ma il gioco era fermo per fuorigioco. 

80' Punizione dal limite per la Lazio. Ci prova Cataldi - più o meno dalla stessa mattonella di Pellegrini - ma l'esito è diverso. Pallone altissimo. 

76' Si è spenta quella (poca) fiamma che la Lazio aveva fatto vedere proprio all'inizio della ripresa. Adesso la Roma si difende con maggiore tranquillità. La Lazio, lentissima, non riesce a farsi vedere dalle parti di Rui Patricio. 

68' Occasione enorme per Abraham, dopo un lancio millimetrico di Cristante e uno stop altrettanto stupendo dell'attaccante inglese: poi, tutto solo davanti a Strakosha, spara fuori. 

65' Dopo Lazzari, Sarri manda in campo anche Romero e Cataldi. Cerca di dare una sterzata il match il tecnico biancoceleste. Anche se fino al momento occasioni alle parti di Rui Patricio non ne sono arrivate. 

52' S'infiamma il derby, Mancini va a muso duro su Luis Alberto, dopo averlo steso. Ammonito il difensore della Roma. 

50' Immobile col destro, Ibanez devia in angolo. La Lazio è sicuramente entrata in campo con un altro piglio. 

48' Ilsecondo ammonito della gara è Karsdorp. 

46' Segnale della Lazio, che attacca subito, Luis Alberto serve Pedro che ci prova col destro a giro. Pallone alto. 

46' Iniziata la ripresa. Si riparte da una prima parte dominata dalla Roma. Nessun cambio per i due tecnici. 

PRIMO TEMPO

Doppietta di Abraham e rete capolavolo di Pellegrini direttamente su calcio di punizione. La Roma è avanti 3-0 all'intervallo. Con il centravanti inglese che segna il gol più veloce nella storia del derby e anche la doppietta più veloce nella storia del derby. Insomma, il primo tempo giallorosso è stato di altissimo livello. Poi anche una traversa di Mkhitaryan. Nel finale la Curva Sud inizia con gli olè, ma lo Special zittisce i tifosi. Ancora è presto per festeggiare. 

48' Finisce qui il primo tempo.

47' Partono gli olè dei tifosi della Roma. Ma Mourinho dice di no, rivolgendosi alla curva. Ancora per lo Special One la partita non è chiusa. 

45' Saranno tre i minuti di recupero. 

43' Iniziano ad innervosirsi i giocatori della Lazio. Primo ammonito, è l'ex Pedro, che batte la mani a Irrati. 

41' La Roma di Mourinho potrebbe davvero dilagare: traversa di Mkhitaryan, con doppia deviazione, anche quella di Strakosha. 

40' GOL ROMA: Pellegrini direttamente su calcio di punizione. Meravigliosa traiettoria del capitan giallorosso, che si spegne all'incrocio. Strakosha la tocca, ma non può farci davvero nulla. E la Roma dilaga. 

38' Primo squillo della Lazio, con Luis Alberto, che ha spazio, e dal limite ci prova col destro: poco preciso e poco potente, blocca Rui Patricio. La sensazione è che lo spagnolo poteva fare meglio. 

32' Rui Patricio protetto da Ibanez riesce in uscita bassa ad anticipare Immobile. Ci prova la Lazio, ma al momento con poca convinzione. Il doppio vantaggio è rassicurante al momento per la Roma. Che rischia pochissimo. 

27' La Lazio adesso il colpo lo ha subito davvero. Si è disunita la squadra di Sarri, che va vicina alla capitolazione: prima Zalewski e poi Mkhitaryan vanno vicini al tris in pochi secondi. Si salva Strakosha.

22' GOL ROMA: Raddoppio della Roma, che adesso indirizza la partita. Ancora lui, Tammy Abraham, ma mezzo gol è di Karsdorp che mette un pallone in mezzo solamente da spingere dentro per l'attaccante giallorosso. Che diventa presto l'eroe della serata. Ventitré in stagione per l'inglese. 

16' Altro errore della Roma, per poco non ne approfitta Immobile, fermato dalla chiusura di Smalling. Ma due disattenzioni gravi dei giallorossi in pochi istanti. 

15' Sempre a destra la Lazio, con Zalewski che sbaglia e permette a Milinkovic di affondare e mettere un buon pallone in mezzo. Si salva in angolo la difesa della Roma. Sugli sviluppi del corner, poi, nulla di fatto. 

10' Ripartenza della squadra di Mou, con Abraham che serve in profondità Pellegrini: sinistro da posizione defilata, Strakosha respinge. 

9' Attacca a destra la Lazio, con Marusic che riesce anche a mettereun buon pallone in mezzo, resinge la difesa della Roma.

4' Adesso bisogna capire se, e come, la Lazio riuscirà a reagire. Il gol preso a freddo potrebe bloccare la squadra di Sarri. Che però, a primo impatto, ha sicuramente preso il colpo, ma dimostra di essere mentalmente in partita. 

1' GOL ROMA: Derby subito stappato. Al secondo minuto. Angolo per la Roma, Pellegrini centra la traversa, la palla rimane lì, Abraham è bravo a trovarsi al posto giusto nel momento giusto. E la Roma passa immediatamente. 

1' Inizia il derby. Il primo pallone lo muove la Lazio. 

C'è anche Venditti, che canta l'inno della Roma dalla tribuna insieme ai tifosi. Anche questo è il derby della Capitale. 

Tutto pronto all'Olimpico: tra poco in campo Roma e Lazio. 

Roma-Lazio, le probabili formazioni

ROMA (3-4-2-1) - Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Karsdorp, Cristante, Sergio Oliveira, Zalewski; Pellegrini, Mkhitaryan; Abramo. Tutti. Mourinho. 

LAZIO (4-3-3) - Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. Tutti. Sarri.

Dove vedere la partita in tv e in streaming

Il derby della Capitale, in programma allo stadio Olimpico alle 18 di oggi, domenica 20 marzo, sarà trasmesso in escluisiva da Dazn, la piattaforma streaming che ha acquisito i diritti della Serie A. Per vedere la partita si potrebbe anche ricorrere a un Tim Vision Box, ad console come Playstation/Xbox oa dispositivi come Amazon Firestick e Google Chromecast.

Ultimo aggiornamento: 23 Marzo, 12:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA