Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, Mourinho freme: vuole
Belotti subito: Gallo sarà giallorosso

Venerdì 19 Agosto 2022 di Gianluca Lengua
Roma, Mourinho freme: vuole Belotti subito. Il Gallo presto in giallorosso

Nel tempo dei social basta un “like” per fare una comunicazione efficace. Lo sa Lorenzo Pellegrini che ha regalato un nuovo brivido nella lunghissima trattativa che porterà da qui a breve Andrea Belotti a vestire giallorosso. Il capitano ha messo un “mi piace” a un post Instagram sull’ex Torino: «Onore a questo ragazzo che aspetta la Roma rifiutando tutte le altre offerte anche superiori. Ti aspettiamo». È ormai evidente, e a questo punto anche certificato, che il Gallo sarà un nuovo attaccante della Roma: club e giocatore hanno trovato l’accordo economico sulla base di un contratto di tre anni a 2,8 milioni di euro. José Mourinho lo aspetta («Voglio un attaccante fresco che arriva e subito fa il secondo gol e finisce la partita», ha detto nel post Salernitana-Roma), la piazza è entusiasta di accoglierlo e il suo entourage è in attesa della chiamata da Trigoria. Cosa manca al lieto fine? La cessione di uno tra Shomurodov e Felix. Pinto ha l’ordine di piazzare uno dei due centravanti di riserva prima di contrattualizzare il Gallo, impresa complicata perché l’obiettivo è quello di cederli a titolo definitivo. Sul ghanese c’è la Cremonese disposta ad offrire 7 milioni (i giallorossi ne chiedono 10), sull’ex Genoa si sta trattando con il Bologna che non intende accettare il prestito con obbligo di riscatto. Ognuno resta sulle sue posizioni e finché qualcuno non farà un passo indietro, la trattativa resterà bloccata.

Il Gallo si prepara

Intanto, Belotti si sta allenando a Palermo, ha svolto individualmente la preparazione atletica che, però, non potrà mai essere all’altezza di quella realizzata con una squadra di Serie A. Inoltre, per dimostrare fedeltà alla causa, Belotti ha rifiutato le offerte di Galatasary, Nizza, Southampton e Wolverhampton. Il fine settimana potrebbe essere decisivo per la fumata bianca, l’obiettivo di Mou è di averlo a Trigoria il prima possibile per testarne le condizioni atletiche e magari portarlo in panchina sabato 27 a Torino contro la Juventus, o magari già contro la Cremonese all’Olimpico lunedì alle 18.30.

Ultimo aggiornamento: 18:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA