Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Skriniar e de Ligt vicini all'addio,
Bremer conteso da Inter e Juve

Mercoledì 6 Luglio 2022 di Alberto Mauro
Calciomercato, Skriniar e de Ligt vicini all'addio, Bremer conteso da Inter e Juve. Il Milan vuole Diallo

L’Inter ha riabbracciato Lukaku, il Milan ha rinnovato Ibra, mentre la Juve ha scelto Di Maria. Ma è soprattutto l’estate dei difensori, mai come in queste settimane sotto i riflettori del calciomercato di serie A. Tanti big sono in uscita tentati dall’estero, e altrettanti cambieranno maglia, per rimanere in Italia; l’incertezza generale potrebbe generare a breve un effetto domino dalle conseguenze difficilmente prevedibili. Con i due punti fermi di Inter e Juve già con le valigie in mano.

Milan, trovato l'accordo con Ibrahimovic. Juventus, sono i giorni di Pogba e Di Maria. Inter, al via le cessioni

Calciomercato, dove andaranno Skriniar e de Ligt

Il nostro campionato si prepara a salutare in un colpo solo Skriniar e de Ligt. La corte del Psg per lo slovacco è sempre più serrata, l’offerta vicina ai 70 milioni richiesti dai nerazzurri: pare solo una questione di tempo. Discorso simile per l’olandese bianconero, che attraverso il suo agente Rafaela Pimenta ha espresso la volontà di lasciare la Juve. Scatenando un’asta internazionale con Chelsea in pole, ma è il Bayern ad aver convinto il giocatore. Sulla sfondo anche City e United, l’ultima parola però è della Juve che intende assecondare de Ligt ma a determinate condizioni: al momento la richiesta è di almeno 100 milioni (la clausola è 120) senza contropartite, i tedeschi partono da 60 mentre i Blues si sono spinti fino a 70.

 

Koulibaly alla Juventus?

L’Inter intanto può perdere anche de Vrij, mentre la Juve ha già salutato Chiellini, sbarcato a Los Angeles. Ecco perché si è già aperta la caccia ai sostituti, con Bremer nel mirino di entrambe le società. I discorsi con l’Inter sono già avviati, ma la Juve è pronta ad affondare il colpo. E intanto Arrivabene e Cherubini non mollano Koulibaly, che non ha ancora trovato l’accordo per il rinnovo con il Napoli e sarebbe l’erede ideale di Chiellini, ma De Laurentiis chiede intorno ai 35/40 milioni. Le valutazioni bianconere al momento non escludono un doppio colpo in difesa - vincolato ovviamente alla cessione di de Ligt -, mentre il Napoli pensa a Milenkovic (ma c’è anche l’Inter) in caso di addio di Koulibaly. Anche il Milan dovrà rifarsi il look in difesa, perso Romagnoli a scadenza, la priorità di Maldini e Massara è il rinnovo di Tomori. E un innesto di livello, al momento il Psg chiede tanto per Diallo ma si lavora al prestito, le alternative sono Acerbi e Hincapiè.

Ultimo aggiornamento: 20:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA