Spezia-Verona 1-2 : doppio Caprari
e l'Hellas passa nonostante il Covid

Giovedì 6 Gennaio 2022 di Giuseppe Mustica
Gianluca Caprari (28), autentico protagonista del match con una doppietta

Oltre l'emergenza e i dieci positivi al Covid-19 che non hanno dato possibilità di scelta a Tudor: l'Hellas Verona si prende i tre punti sul campo dello Spezia, imponendosi per 2 a 1 grazie alla doppietta di Gianluca Caprari nella ripresa. Un gol da vero opportunista, un altro con la sassata mancina dai 30 metri che non lascia scampo a Provedel, per un risultato meritato. Gli ospiti erano andati vicini al vantaggio già nel primo tempo con la traversa centrata da Lazovic, uno dei migliori in campo. Inutile per i liguri la rete di Erlic, unica fiammata del match per i bianconeri: adesso Thiago Motta rischia di nuovo grosso, dopo essersi salvato con la clamorosa vittoria sul campo del Napoli prima di Natale.

Verona superiore agli avversari

Gli uomini di Igor Tudor, come detto, hanno meritato ampiamente i tre punti che li rilanciano prepotentemente in classifica, lasciando invece lo Spezia poco sopra la zona rossa. Gli ospiti hanno creato tanto - anche nella prima parte di gara - soprattutto sul settore di sinistra dove Lazovic ha fatto letteralmente ammattire Amian, che ricorderà per molto tempo l'Epifania del 2022. Solamente la sfortuna ha fermato il serbo che, dopo la solita giocata e aiutato anche da un rimpallo, si è trovato il pallone sul mancino: Provedel battuto ma traversa scossa e pallone di nuovo in campo. Sembrava solamente questione di tempo e così è stato. Appena il Verona l'ha sbloccata nella ripresa, grazie a una bella giocata di Lasagna che ha liberato Caprari, per gli scaligeri è stato tutto semplice: Spezia fuori mentalmente dalla partita e messo k.o. dalla seconda rete del centravanti ospite. Solo per le statistiche la marcatura di Erlic, al minuto 85, che per poco tempo ha ridato senso alla partita: l'espulsione di Agudelo - rosso diretto per un brutto intervento - ha infatti praticamente spento ogni speranza.

Il Verona comincia l'anno nuovo con una vittoria, il modo migliore per festeggiare la millesima partita nel massimo campionato. Thiago Motta invece dalla calza potrebbe tirar fuori l'esonero: non benissimo. 

Ultimo aggiornamento: 17:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA