Spinazzola, il ritorno dopo 10 mesi:
«​Aspettavo questo momento»

Martedì 10 Maggio 2022 di Stefano Carina
Spinazzola: « Aspettavo da 10 mesi questo momento. La finale di Tirana? Ci speravo»

Quattro minuti, un pallone toccato. Quanto basta però per tornare a sentirsi vivo. E per riappropiarsi di una passione. Che poi, come nel caso di Spinazzola sia anche una professione, poco importa. Al minuto 90 di Fiorentina-Roma è iniziata una nuova vita per Leonardo. Trecentosettantanove giorni dopo l'ultima partita disputata in serie A, il nazionale azzurro è tornato in campo. E l'evento è così importante che non solo lo spicchio dei tifosi giallorossi presenti al Franchi applaude il laterale.

 

 

Spinazzola, le prime parole dopo il rientro

Anche i tifosi viola si associano al bentornato: «Da circa un mese mi sentivo a mio agio - ha spiegato poi ai microfoni di Dazn - non vedevo l'ora di entrare. Questi 4 minuti sono importanti come quelli che giocherò da qui alla fine. Aspettavo da 10 mesi questo momento. La finale di Tirana? Ci speravo per la Roma, per i tifosi e naturalmente per me. Ora so che posso diventare ancora più forte». Mourinho gli ha regalato questa passerella anche se in realtà il tecnico portoghese avrebbe voluto già contro il Bologna garantirgli almeno un quarto d'ora. Purtroppo non è stato possibile.

 

 

Infortunio alle spalle

Poco male. Da ieri Spinazzola ha voltato pagina. L'infortunio al tendine d'Achille che gli ha fatto perdere una stagione è defintivamente alle spalle. E' chiaro che per rivederlo al massimo, bisognerà attendere la prossima stagione. Soprattutto ora dovrà esser bravo a non forzare i tempi, aumentare troppo i carichi di lavoro. Il rischio di problematiche muscolari, dopo infortuni di questo tipo, sono sempre dietro l'angolo. Proprio per questo motivo nessuno a Trigoria ha fretta. Tutto quello che arriverà da ieri sino al 25 maggio sarà di guadagnato. La finale di Tirana è comunque lontana ancora 15 giorni. Tempo per recuperare una forma migliore e magari tornare ad essere almeno una alternativa in corsa non manca. Una speranza che ha per Spinazzola le sembianze di un obiettivo.

 

 

Ultimo aggiornamento: 12:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA