Suarez, venti minuti con l'Atletico:
due gol e un assist, esame superato

Domenica 27 Settembre 2020 di Giuseppe Mustica

A quanto sembra, a Suarez, interessa poco e niente essere al centro delle cronache, non sportive, italiane. L'attaccante uruguaiano, che non è indagato nell'inchiesta di Perugia per via del suo esame per prendere il passaporto comunitario, ha debuttato questo pomeriggio con la maglia della sua nuova squadra, L'Atletico Madrid. Entrato in campo al 70', ha fatto in tempo a fare doppietta ed a servire un assist per il gol di Llorente.

Suarez, il compito farsa: la famiglia, il cocomero e Torino. Tutte le domande fatte al bomber

Suarez, la Procura di Perugia ferma l'indagine per la fuga di notizie: «Segreto violato»

E Simeone, al debutto nella Liga, si gode il suo nuovo attaccante e soprattutto il risultato (6-1) sul Granada. Oltre ai due già citati hanno segnato Diego Costa, Joao Felix e Correa. E c'è stato anche il rigore sbagliato da Saul. Ma poco male, perché nell'attesa del Barcellona, che sarà impegnato stasera nel posticipo al Campo Nou contro il Villareal (anche i blaugrana alla prima di campionato), l'Atletico si gode un attacco super che già alla prima uscita ufficiale ha fatto capire che può spostare gli equilibri di ogni partita. E forse, quest'anno, la lotta al campionato non vedrà Real Madrid e Barcellona darsi battaglia come successo nella passata stagione. 

Ultimo aggiornamento: 19:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA