Euro 2024, Russia esclusa dai sorteggi
che si terranno a Francoforte il 9 ottobre

Euro 2024, Russia esclusa dai sorteggi che si terranno a Francoforte il prossimo 9 ottobre
Euro 2024, Russia esclusa dai sorteggi che si terranno a Francoforte il prossimo 9 ottobre
Martedì 20 Settembre 2022, 17:52 - Ultimo agg. 17:57
2 Minuti di Lettura

Russia esclusa anche dai prossimi Europei. Il Comitato Esecutivo Uefa riunito oggi a Hvar, in Croazia ha approvato la procedura per il prossimo sorteggio di qualificazione a Euro 2024 che si svolgerà il 9 ottobre a mezzogiorno a Francoforte. La Germania, la squadra della federazione ospitante Euro 2024, si qualifica automaticamente per il torneo finale e quindi non partecipa al sorteggio di qualificazione.

Tutte le squadre russe sono attualmente sospese a seguito della decisione del Comitato Esecutivo Uefa del 28 febbraio 2022 che è stata ulteriormente confermata dal Tribunale Arbitrale per lo Sport il 15 luglio 2022. La Russia non è quindi inclusa nel sorteggio di qualificazione al Campionato Europeo di Calcio Uefa 2022-24, ha reso noto la Uefa. Una scelta arrivata in seguito all'invasione dell'Ucraina da parte delle truppe russe, lo scorso febbraio.

Petrolio e guerra, la Germania prende il controllo degli oleodotti russi Rosneft: «Da oggi istruzioni le impartisce Berlino»

Sono 53 le federazioni nazionali che partecipano al sorteggio di qualificazione che assegnerà i partecipanti ai dieci gironi, sette gruppi da cinque squadre e tre gruppi da sei squadre. Le dieci vincitrici dei gironi e le dieci seconde classificate del gruppo si qualificano per il torneo finale. I restanti tre posti saranno decisi attraverso i play-off che si giocheranno a marzo 2024. Le 53 squadre partecipanti sono teste di serie secondo il ranking complessivo della Uefa Nations League 2022/23 e divise in sette gironi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA