Vardy al Como dopo la promozione in Serie A, spunta l'idea di calciomercato: «Sto invecchiando, vediamo»

L'attaccante inglese paparazzato al Sinigaglia

Vardy al Como dopo la promozione in Serie A, spunta l'idea di calciomercato: «Sto invecchiando, vediamo»
Vardy al Como dopo la promozione in Serie A, spunta l'idea di calciomercato: «Sto invecchiando, vediamo»
Sabato 11 Maggio 2024, 11:13 - Ultimo agg. 14:27
2 Minuti di Lettura

I tifosi del Como hanno festeggiato ieri la promozione in Serie A. Gli spalti del Sinigaglia erano gremiti di tifosi tra cui anche alcuni particolari. Sui seggiolini dell'impianto dei biancoblù, infatti, c'erano non solo i dirigenti della squadra, tra cui Thierry Henry, ma anche vecchie conoscenze del nostro calcio come Gianluca Zambrotta. Tra questi, poi, è stato immortalato Jamie Vardy mentre festeggia con una trombetta la promozione del club dove potrebbe anche giocare il prossimo anno.

Vardy al Como: «Vediamo»

L'attaccante inglese è stato intercettato al termine della gara dai microfoni di Sky a cui ha raccontato il motivo della sua presenza al Sinigaglia: «Perché sono qui? Non lo so (ride ndr.). No sto scherzando. Ho sempre voluto venire a vedere una partita qui e per fortuna ho visto il Como venire promosso. Vedere una promozione è sempre bello. Ora dipenderà dai colpi che faranno in Serie A».

Poi, l'attaccante del Leicester ha concluso parlando del suo futuro, con le Foxes che hanno conquistato la promozione in Premier League. A 37 anni, però, Vardy potrebbe anche cercare una nuova avventura: «Io al Como? Sto invecchiando, sono vecchio. Chi lo sa, vedremo». Delle parole che non chiudono la porta ai tifosi lombardi che possono vedere l'inglese vestire la loro maglia la prossima stagione. I proprietari del club vogliono dare vita a un progetto importante e per farlo possono contare su dei fondi pressoché infiniti. La famiglia Hartono, i presidenti del Como, è una delle più ricche al mondo e vanta un patrimonio di quasi 50 miliardi tra Robert e Michael, i due imprenditori indonesiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA