La Nazionale omaggia la Carrà e poi canta Venditti e Notti Magiche dopo la vittoria contro la Spagna

Mercoledì 7 Luglio 2021
Euro 2020, la Nazionale omaggia la Carrà e poi canta Venditti e Notti Magiche dopo la vittoria contro la Spagna

Gli Azzurri festeggiano dopo la vittoria contro la Spagna cantando Raffaella Carrà e Antonello Venditti. Ma prosegue anche il rituale di intonare Un’estate italiana di Gianna Nannini, l'inno di Italia '90, quello delle Notti Magiche. Nella semifinale di Euro 2020 i giocatori allenati dal ct Roberto Mancini sono riusciti a piegare le furie rosse ai rigori. Decisivo il gol di Jorginho, che ha spiazzato il portiere spagnolo. E così, dopo il successo, è iniziata la festa in campo e fuori: in particolare sul pullman che li ha portati in albergo.

Ma se dopo il 2-1 contro il Belgio gli uomini della Nazionale avevano intonato cori a favore di Leonardo Spinazzola, il centrocampista della Roma che si era infortunato (rottura del tendine d’Achille) nel quarto di finale, stavolta sono state cantate diverse canzoni. Tra cui un omaggio a Raffaella Carrà, A far l’amore comincia tu, e poi Antonello Venditti, Notte prima degli esami. Tutto ripreso dall'account Instagram di Alessandro Florenzi. L’esame più grande, però, sarà domenica prossima, quando l’Italia affronterà la vincente dell’altra semifinale in programma oggi: Inghilterra o Danimarca.

 

 

Ultimo aggiornamento: 10:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA