Sandro Abate-Napoli Futsal:
agli azzurri il derby 3-2

Mercoledì 22 Settembre 2021 di Diego Scarpitti
Basile e Angelini

Allenamento congiunto. Al Pala Del Mauro il primo derby sotto mentite spoglie. Si affronteranno ufficialmente in campionato alla decima giornata, sabato 27 novembre, intanto hanno iniziato a scaldare i motori e a sperimentare il parquet, dando un assaggio di quanto accadrà in serie A da qui a breve. Termina 3-2 l’amichevole tra Napoli Futsal e Sandro Abate. Capitan Fernando Perugino e compagni si aggiudicano il match grazie alle reti del brasiliano Manoel Bernardes Crema, Adriano Foglia e Luis Turmena, intervallate dal momentaneo pareggio del mancino Lolo Suazo (1-1) e dal gol finale di Eduardo Luiz Dalcin.

«La prestazione mi è bastata. Sprechiamo molto, la colpa è della poca lucidità. E’ un film già visto. Creiamo tanto ma manca la finalizzazione. Rubiamo tante palle, nel complesso il lavoro comincia a vedersi. Valutiamo le condizioni di Suazo», dichiara il tecnico Gianfranco Angelini.

Prove generali in vista della sfida contro l’Italservice Pesaro. «Il lavoro procede secondo il nostro programma. La brillantezza non può essere sempre elevata e queste gare servono dal punto di vista mentale, in avvicinamento allo storico debutto in serie A», osserva l’allenatore azzurro Piero Basile. «Errori da analizzare, correggere e migliorare. Aspettiamo Bruno Coelho, stiamo gestendo Renzo Grasso dopo l'infortunio, attendiamo Nejc Hozjan, impegnato con la Nazionale».

Per il coach di Martina Franca si è trattato di «partita reale». Altre due settimane di «lavoro intenso» e poi l’esordio in trasferta. Sabato 25 settembre triangolare con Bernalda e Manfredonia. «Ricorderemo il compianto Peppino nel migliore dei modi, scomparso sei anni fa», conclude Basile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA