Cioli Feros-Fuorigrotta,
Oliva: «Ad Ariccia per i tre punti»

Venerdì 6 Dicembre 2019 di Diego Scarpitti
Futsal Fuorigrotta
«Non cambiano le nostre motivazioni». Diretto come sempre il tecnico del Futsal Fuorigrotta, Fabio Oliva, alla vigilia dell’undicesima giornata di serie A2. Capitan Fernando Perugino e compagni pronti a sfidare in trasferta la Cioli Feros. «I ragazzi non si risparmiano, lavorano sempre con grande impegno», ammette l’allenatore biancazzurro. Si registra estrema tranquillità nel club flegreo, dove «ideali sono le condizioni  per fare bene».

Ad Ariccia senza pensieri. «Non guardiamo la classifica», spiega Oliva, dopo il secondo posto riconquistato alle spalle della capolista San Giuseppe.

Si dichiara ottimista il centrale difensivo Mario Imparato. «Credo che in questa stagione possano accadere ancora tante cose. Dobbiamo restare incollati al vertice. Nella partita secca con il San Giuseppe possiamo fare risultato».

Testa, intanto, alla Cioli, reduce dalla prima vittoria esterna, maturata la scorsa settimana sul campo della Mirafin, che ha ridato vitalità ai ragazzi di Rosinha. «Ci aspetterà una partita dura, vogliamo i tre punti», annuncia fiducioso Oliva.

Gruppo capace di impensierire chiunque con Raubo, Mendes, Chilelli, la Cioli Feros ha presentato di recente anche il nuovo acquisto, Richard Rejala, laterale/pivot classe '94 proveniente dal Boca Juniors, già in Italia con la Sandro Abate. Ulteriori motivi per non deconcentrarsi sul parquet.


  © RIPRODUZIONE RISERVATA