FF Napoli, Basile: «I ragazzi
hanno la mentalità giusta»

Sabato 7 Novembre 2020 di Diego Scarpitti
Rodolfo Fortino

Sontuoso. Due successi colti e altrettante gare da recuperare. Bello, pratico e cinico. Al PalaCercola FF Napoli all’insegna della qualità. Tra le mura amiche capitan Fernando Perugino e compagni dispensano spettacolo. Tesse le lodi dei suoi giocatori il tecnico Piero Basile. «Luis Turmena un giocatore fondamentale, uno stoccatore formidabile, punto di forza e leader». Artefice di una doppietta, il numero 17 si è presentato carico e grintoso. «Aveva una grande voglia ed era affamato», prosegue l’allenatore azzurro.

 

Noto il suo valore come quello di Rodolfo Fortino, match winner e autore di una pregevole tripletta. Senza tralasciare i due assist forniti. «Straordinario. Uno come lui non l’ho mai allenato in 15 anni di carriera». Già campione europeo con la Nazionale nel 2014, «Robocop», -come viene soprannominato per la sua spietatezza sotto porta-, «ha una forza mentale fantastica, riesce a tirare fuori sempre il massimo dai compagni e da se stesso».

E poi un elogio per Marcio Ganho. «Se la porta è stata inviolata, il merito è suo. Ha dimostrato di avere la testa giusta», ammette il coach di Martina Franca, soddisfatto della prestazione dei suoi. «Una volta sbloccato l’incontro, siamo sempre stati in controllo: i ragazzi hanno mostrato pazienza e attenzione. FF Napoli dalla mentalità adeguata», conclude Basile.

Indiscusso trascinatore Fortino. «E’ stata una bella partita da dedicare ai tifosi, che magari volevano essere al campo ed hanno dovuto seguirla da casa». Guida la classifica marcatori con 5 segnature, al pari di Allyson Mendes Amantes e Geovane Borges Soares. Regolamento di conti la prossima settimana proprio contro Gear Siaz Piazza Armerina.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA