FF Napoli, Basile guarda alla Coppa:
«Daremo il massimo col Cus Molise»

Sabato 3 Aprile 2021 di Diego Scarpitti
Piero Basile

60 punti, 20 vittorie. Il poker rifilato al Bernalda come banco di prova per la Coppa Italia. FF Napoli-Cus Molise il quarto di Final Eight al PalaSavelli di Porto San Giorgio venerdì 16 aprile (ore 14). «Esprimeremo il nostro gioco», asserisce convinto Piero Basile.

Intanto ennesimo segnale positivo per il tecnico di Martina Franca. «Ancora una volta una grande partita contro una squadra organizzatissima. Siamo stati bravi ad incanalare il match e poi abbiamo gestito nel secondo tempo. I ragazzi hanno avvertito stanchezza, pur concedendo non più di tre occasioni nel corso della gara a risultato già acquisito». Pasqua dolcissima per capitan Fernando Perugino e compagni. Primato, promozione anticipata in serie A e gol a grappoli. «Attilio Attilio è un giocatore importante, deve prendere consapevolezza del suo valore e dimostrare il suo talento in ogni sfida. Ci aspettiamo tanto dal numero 9», ammette Basile. “Testa alla Coppa Italia: daremo il massimo», conclude l’allenatore del Napoli.

Doppietta di pregevole fattura per lo scugnizzo di Pianura contro i lucani e nuova convocazione con l’Italfutsal. Nazionale già qualificata ad Euro 2022. In Belgio giovedì 8 aprile, turno casalingo con il Montenegro martedì 13 aprile. «Sono molto contento di aver segnato ma vincere è più importante», ammette il classe 1994 (nelle foto di Francesco Sollo). «E’ sempre bello far parte del fantastico gruppo azzurro. Sono felice di esserci e sono a disposizione del ct Massimiliano Bellarte». Ultimi due impegni in campionato contro Taranto e Polistena per scrivere il record di successi stagionali. «Siamo pronti per la Coppa Italia», carica i suoi Arillo.

 

Ultimo aggiornamento: 17:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA