FF Napoli doppia impresa:
promozione in A e Coppa Italia 2021

Lunedì 19 Aprile 2021 di Diego Scarpitti
FF Napoli

Artefice del proprio destino. Capolavoro fantastico e PalaSavelli espugnato. FF Napoli formidabile, tanto da realizzare una doppia impresa: storica e anticipata promozione in serie A e Coppa Italia 2021 messa in bacheca. Annata trionfale contraddistinta da sole vittorie, mai una battuta d’arresto. E’ la Grande Bellezza del futsal azzurro, che incanta e tramortisce gli avversari. Olimpus Roma, Futsal Cobà e Cus Molise si inchinano allo strapotere di Rodolfo Fortino e soci.

 

«Sapevamo che sarebbe stata una finale dura ma siamo stati più forti di tutti. Avevamo due assenze pesantissime (Luis Turmena e Attilio Arillo) e questo ha spronato i ragazzi con un minutaggio minore: hanno dato una risposta incredibile. Abbiamo gestito la partita come programmato», spiega il pivot classe 1983, eletto mvp della manifestazione. «Foglia ed io abbiamo ancora tanta voglia. La società mi ha dato la squadra in mano, è stata una carica in più. Adriano è arrivato a dicembre, in due settimane ha trovato la forma: è un fuoriclasse, merita questo successo», afferma «Robocop». Il pensiero corre al prossimo campionato nella massima categoria. «Abbiamo già un gruppo molto forte, con dei giocatori validi e un allenatore adatto alla serie A. Giocheremo a testa alta contro chiunque», sottolinea il campione no limits in maglia numero 20.

Come da copione, capitan Fernando Perugino ha alzato la coppa al cielo. Emozione indescrivibile per il difensore figlio d’arte. «Abbiamo reso la stagione leggendaria, vincendo tutte le partite. Abbiamo battuto una formazione incredibile, pur avendo due assenze importanti. Sono orgoglioso di far parte di questa squadra: dal primo all’ultimo dei miei compagni, passando per lo staff e la dirigenza, sono tutti da lodare. Lavoro da 10 anni per giocare questo tipo di gare. Non avremo limiti in serie A, faremo una grande figura».

Strategia impeccabile studiata dal tecnico Piero Basile. «Finale dominata. Lo sport dà sempre una seconda opportunità. Voglio celebrare questa stagione straordinaria: record ineguagliabile. Ringrazio il Napoli per l’opportunità che mi ha dato, mettendosi completamente a disposizione». Si rallegra e libera la sua gioia il presidente Serafino Perugino (nelle foto di Paola Libralato). «Sono strafelice due volte. Sono orgoglioso di questa impresa sportiva e di questa società. Abbiamo dedicato a Marcolino la vittoria in campionato, dedico la Coppa Italia alla mia famiglia e a me stesso. È tutto figlio di tanto lavoro».

 

Ultimo aggiornamento: 19:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA