FF Napoli-Regalbuto, gli azzurri in campo per allungare

Lunedì 15 Febbraio 2021 di Diego Scarpitti
FF Napoli

Fuga per la vittoria. Intraprendente e dirompente. FF Napoli a trazione anteriore. Piede pigiato sull’acceleratore per capitan Fernando Perugino e compagni, che non intendono minimamente fermarsi. Il recupero della prima giornata di campionato al PalaCercola (domani ore 15) contro Sicurlube Regalbuto rappresenta una ghiotta chance da allibrare.

«Sono molto contento del rinnovo. Napoli è la mia seconda casa, è la mia famiglia. Ringrazio il presidente Serafino Perugino e il tecnico Piero Basile per la fiducia accordata. Speriamo di raggiungere il nostro obiettivo», auspica fiducioso Marcio Ganho. «Concentrazione, volontà e grinta per battere la terza forza del girone. Dobbiamo lottare su ogni pallone», carica alla vigilia il portiere classe 1998, che ha deciso di prolungare il suo percorso all’ombra del Vesuvio.

 

Vera sicurezza tra i pali, in 13 gare disputate Ganho ha subìto 24 reti, una soltanto a Messina, dove il match non è mai stato in discussione. L’incontro disputato in Sicilia contro la formazione allenata da Alfredo Paniccia, sabato 16 gennaio, finì 7 a 2 in favore dei partenopei, con tripletta di Attilio Arillo, doppietta del mancino Luis Felipe Taibo Turmena (nuovamente assente domani), un gol dello sloveno Nejc Hozjan e di Vitor Renoldi.

Pronto a dare il suo contributo sul parquet Tiziano Chilelli (nelle foto di Francesco Sollo). «Costruiamo tante occasioni. Giochiamo sempre per vincere». Rientra il pivot Luca De Simone. FF Napoli a caccia del 14esimo successo consecutivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA