FF Napoli promosso in serie A,
la storica impresa al PalaCercola

Sabato 20 Marzo 2021 di Diego Scarpitti
FF Napoli

E’ fatta. FF Napoli in serie A. Il sogno diventa realtà. Cavalcata trionfale e operazione compiuta. Esplode la gioia al PalaCercola e il 20 marzo 2021 verrà ricordato il «giorno dei giorni». Alle ore 17.55 arriva la sentenza e si dipinge d’azzurro il Vesuvio. Certezza matematica e festa non più rinviabile sul parquet. Capitan Fernando Perugino e compagni arpionano la 18esima vittoria consecutiva, la più bella in assoluto, non soltanto per il largo risultato. Settebello Napoli con le doppiette di Rodolfo Fortino e Luis Turmena, le reti di Attilio Arillo, Nejc Hozjan e Vincenzo Milucci. Travolto il Melilli.

Si attendono buone nuove dalla Calabria, conta anche l’esito di Cosenza-Polistena. Sale la tensione post partita, cresce l’attesa infinita in un tourbillon di emozioni, che dura ben 7 interminabili minuti. La rimonta dei bianconeri (da 2-0 a 2-3), il pareggio dei rossoblu (3-3), infine il sorpasso dei padroni di casa, grazie al sigillo di Benjamin Tusar, che vale il 4-3 definitivo al PalaFerraro. Tutto seguito rigorosamente in diretta via cellulare, abbracciandosi, bevendo, scherzando, ingannando l'extra time.

E allora storica e meritata promozione per il club del presidente Serafino Perugino, che porta la città di Partenope nello scenario nazionale del calcio a 5 che conta. «Abbiamo stravinto. Risultato incredibile, ci godiamo la festa», il commento entusiasta del tecnico Piero Basile. E’ l’inizio di una nuova avventura.

Ultimo aggiornamento: 19:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA