FF Napoli debutta a Cercola,
Arillo: «Prendiamoci la serie A»

Mercoledì 14 Ottobre 2020 di Diego Scarpitti
Attilio Arillo

Porte chiuse, tv accese. Niente pubblico al PalaCercola ma tifosi sintonizzati su Piuenne, che trasmetterà in diretta FF Napoli – Sicurlube Regalbuto. Telecronaca condotta da Fabio Morra (ore 18). Esordio tra le mura amiche per capitan Fernando Perugino e compagni. «Prendiamoci la serie A», carica i suoi Attilio Arillo, al terzo anno consecutivo in azzurro. «Alte le aspettative, sono sicuro che arriveremo all’obiettivo prefissato», assicura fiducioso il bomber partenopeo.

«E’ un vero onore indossare la maglia del Napoli», ammette emozionato Attilio. Si consolida la sua storia sul parquet all’ombra del Vesuvio. Gol e grinta, assist e determinazione: il club allenato da Piero Basile ha bisogno delle sue giocate. Al via il girone D di serie A2, FF Napoli compagine favorita per la leadership del raggruppamento. «Assicuro il mio impegno e con tanti compagni bravissimi sarà ancora più facile esprimersi al meglio». Auspica quanto prima il ritorno dei sostenitori al palazzetto. «Sarebbe fantastico vederli in tribuna, li aspettiamo quando sarà possibile», conclude Arillo. Appuntamento soltanto rinviato per l’inarrestabile circolazione del Covid-19.

 

Nuova divisa. Realizzata dallo sponsor tecnico Gems, con la nuova mascotte, Pinuccio, in bella mostra. Campeggiano ben visibili i loghi di Lp Fharm e Fatina, così come il main sponsor Frontiers sul petto. Non poteva mancare il messaggio solidaristico con la Nana onlus. L’associazione intende portare avanti l’eredità intellettuale e spirituale di Francesca Martini, che nei suoi 14 anni di vita ha dimostrato profondità di intenti, originalità e doti umane tali da lasciare un segno distintivo e unico nella memoria di tutti coloro che l’hanno conosciuta.

L’associazione promuove l’istruzione e la formazione di studenti in condizioni socio-economiche svantaggiate e diversamente abili attraverso l’individuazione e l’organizzazione di attività didattiche e formative, che stimolino la diffusione dell’istruzione, dell’informazione e della cultura tra gli studenti e nelle famiglie. Nana onlus supporta attivamente la promozione della ricerca scientifica rivolta alla prevenzione e alla cura dei tumori.

Domina l’azzurro naturalmente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA