Il Real San Giuseppe
pensa in grande con Pedrinho

Domenica 14 Giugno 2020 di Diego Scarpitti
Pedrinho
Dopo l’arrivo del pivot brasiliano Elisandro Teixeira Gomes, ecco il rinnovo del carioca Pedro Pinheiro Guedes. A tinte verdeoro il Real San Giuseppe. Campagna di rafforzamento per la formazione allenata dal posillipino Andrea Centonze.

Motivazioni e gol. «Sono davvero felice di restare in un club così ambizioso. Ho avuto un impatto straordinario con il  gruppo, la dirigenza e la tifoseria: vogliamo puntare in alto», ammette fiducioso il classe 1996. «La società sta costruendo un roster di tutto rispetto, diremo la nostra anche nella prossima stagione», assicura convinto Pedrinho.

Si arricchisce di un’altra figura di spessore lo staff gialloblù. Nato a Napoli nel 1967, Gennaro Varriale é il nuovo preparatore dei portieri della prima squadra. «Progetto ambizioso. Soddisfazione e orgoglio sarà allenare per il terzo anno consecutivo Francesco Molitierno», ex Lollo Caffè Napoli e secondo goalkeeper dell’ItalFutsal. «Si rinnova una grande simbiosi. Lavoreremo tutti insieme per vincere», promette Varriale, ben consapevole dell’elevata qualità del parco giocatori.
 
Confermato anche il match-analyst Luciano Miele, che guiderà l'under 19. A disposizione di Centonze nuovi strumenti di lavoro. «Informazioni, statistiche e immagini», materiale di studio e di osservazione utile a primeggiare sul parquet.  

Luna di Miele. «Il Real San Giuseppe è una delle società più ambiziose a livello nazionale. E’ un vanto lavorare con il presidente Massa e tutto il sodalizio».

Si attende il comunicato ufficiale dalla Divisione Calcio a 5 che ufficializzi la promozione in serie A1. Waiting for… © RIPRODUZIONE RISERVATA