Inter-Napoli femminile, la serie A
riparte con la grinta di Severini

Sabato 15 Gennaio 2022 di Diego Scarpitti
Emma Severini

«La partita del riscatto». Al via il girone di ritorno con la 12esima giornata. Il club presieduto da Lello Carlino inizia il 2022 calcistico con la trasferta di Milano. Si gioca Inter-Napoli femminile al Suning Youth Development Centre, intitolato alla memoria del compianto Giacinto Facchetti. Diretta TimVision e fischio di inizio alle ore 14.30.

«Lotteremo cercando di sorprendere. Siamo pronte a dare una svolta al nostro cammino e imprimere un diverso atteggiamento», spiega Emma Severini alla vigilia della sfida contro la quarta forza del campionato. Ex di turno Eleonora Goldoni e Sofia Colombo. Si preannuncia battaglia contro le nerazzurre allenate da Rita Guarino.

«Dobbiamo prendere maggiore consapevolezza delle nostre qualità», suggerisce la centrocampista classe 2003. Necessario invertire la rotta e iniziare il nuovo anno con il piede giusto. «Contiamo di migliorare gli aspetti tecnici e tattici», avverte la giocatrice che indossa la maglia numero 30. «In Coppa Italia già si è visto il cambio di personalità contro l’Empoli», ricorda la ragazza di Roma

 

Acquisti e rinforzi. «Le nuove arrivate hanno esperienza e si sono integrate nel gruppo», osserva convinta Severini. Convocate il portiere Rachele Baldi, il difensore sloveno Lana Golob, l’ex rossonera Claudia Mauri e l’attaccante Romina Pinna, alle quali si aggiungono le giovani Marika Caputo e Marialuisa Giordano. «L’Inter è avversaria difficile ma vista la classifica dobbiamo provare a centrare qualche risultato a sorpresa e dunque a sfruttare ogni occasione», conclude Severini.

Assenze. Non saranno a disposizione di Giulia Domenichetti e Roberto Castorina Despoina Chatzinikolau, Emma Errico, Francesca Zavarese, Sara Tui e Sejde Abrahamsson.

© RIPRODUZIONE RISERVATA