Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Italservice Pesaro-Napoli Futsal 7-4:
termina una stagione fantastica per gli azzurri

Sabato 11 Giugno 2022 di Diego Scarpitti
Napoli Futsal

«Grazie lo stesso ragazzi. Ci riproveremo». Alla sua prima esperienza in serie A, il Napoli Futsal saluta in semifinale playoff. Troppo forti i campioni d’Italia da poter essere contrastati sul parquet. E allora sarà Italservice Pesaro-Feldi Eboli la finale scudetto, con le volpi a tenere alto l’orgoglio della Campania del calcio a 5.

Il doppio confronto va ai ragazzi di Fulvio Colini, che battono 7-4 capitan Fernando Perugino e compagni al Palafiera, dopo l’1-6 maturato ad Aversa. Stagione da applausi per gli azzurri, che chiudono tra le prime quattro. Risultato non di poco conto, trattandosi di una matricola seppure terribile.

 

Esce a testa alta la compagine di Piero Basile. Sfuma il sogno tricolore. Non basta il tentativo di rimonta nel secondo tempo. Complicato ricucire il 5-1 rimediato nella prima parte di gara. Subito 3-0 in 9 minuti con Lucas Javier Bolo, Christian Borruto e Carlos Espindola a dettare legge. Il brasiliano Luis Turmena interrompe il digiuno (3-1), ma il numero 10 rosso precede (13’) la marcatura di Humberto Honorio (15’).

Nella seconda frazione il club presieduto da Serafino Perugino cambia decisamente passo. Ancora Turmena (30’) a scuotere i suoi (5-2). Lo scatenato pivot classe 1987 piazza il 6-2 e tiene a debita distanza i partenopei. Basta un minuto esatto a Rodolfo Fortino per bissare (6-4). Spezza le speranze azzurre (37’) il centrale difensivo Felipe Toninandel (7-4). Fortino e Bruno Coelho insistono ma cala definitivamente il sipario nelle Marche. 11 giugno 2022: termina una stagione straordinaria per il Napoli Futsal.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA