Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

L'Equipe Campania scalda i motori:
torna il ritiro per calciatori svincolati

Lunedì 4 Luglio 2022 di Giuliano Pisciotta
L'Equipe Campania scalda i motori: torna il ritiro per calciatori svincolati

Un appuntamento divenuto ormai imprescindibile per i calciatori campani in attesa di contratto. Professionisti e dilettanti si daranno anche quest'anno appuntamento nei due ritiri dell'Equipe Campania. L'iniziativa, giunta al dodicesimo anno, nasce ancora una volta dalla volontà del coordinatore Antonio Trovato, referente dell'Associazione Italiana Calciatori per i dilettanti dell'Italia meridionale.

Anche per questa edizione numero 12 dell'iniziativa ci saranno a disposizione due sedi. Lo stadio Pasquale Novi di Angri, già da alcuni anni quartier generale per il gruppo salernitano e lo stadio Alberto Vallefuoco di Mugnano di Napoli. Fischio d'inizio fissato per l'11 luglio prossimo alle 17 ad Angri, mentre il giorno successivo inizierà il lavoro per il gruppo napoletano.

Massima attenzione sulla parte atletica, punto cardine per gli staff tecnici dell'Equipe Campania. L'obiettivo è infatti quello di portare i calciatori a una condizione fisica ottimale in vista dell'approdo in una squadra. E in tal senso, non è raro che si aggreghino ai gruppi di Angri e Mugnano anche calciatori che hanno già trovato accordo per la nuova stagione, ma vogliono ugualmente arrivare pronti al primo appuntamento precampionato.

Atleti professionisti e dilettanti potranno al solito contare su staff di prim'ordine, con allenatori, preparatori atletici e preparatori dei portieri abilitati Figc. Il lavoro nei due ritiri di Angri e Mugnano sarà completato da una serie di allenamenti congiunti con squadre professionistiche e dilettantistiche già alle prese con i rispettivi romitaggi estivi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA