La carica del Napoli Femminile:
«Le mie ragazze sono da scudetto»

Martedì 28 Luglio 2020
Parte dal cortile del Maschio Angioino la nuova stagione del Napoli femminile. Con il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, l’assessore allo sport Ciro Borriello e la presidentessa della Lega femminile Ludovica Mantovani, il presidente del Napoli femminile Lello Carlino ha ringraziato le sue ragazze per la vittoria del campionato di serie B e ha inaugurato la nuova stagione. «Ho già fissato il premio scudetto» ha specificato Carlino, dimostrando le velleità di una squadra che punta in alto. 
 

Il Napoli Femminile è orgoglioso di avere al suo fianco, a partire da questa stagione e fino al 2022, Caputo - Il Mulino di Napoli; una realtà prestigiosa della nostra città, capace di produrre ingredienti di qualità che l’hanno ormai resa celebre nel mondo. Una partnership, quella tra il Napoli Femminile e Caputo - Il Mulino di Napoli, che testimonia il desiderio di “mettere in campo” le eccellenze di Napoli per far emergere i valori del calcio femminile e declinarli in una accezione tutta partenopea. 

«Avere al fianco imprenditori del livello di Carmine e Antimo Caputo rappresenta per noi motivo di soddisfazione - spiega Lello Carlino - È con accordi del genere che possiamo centrare l’obiettivo che mi sono prefisso: valorizzare il Napoli nel mondo attraverso il calcio femminile». Per Antimo Caputo «la scelta di accompagnare il Napoli Femminile è nata dal desiderio forte di “fare squadra” in questa città e di condividere i valori di uno sport pulito ed in grande sviluppo quale appunto il calcio femminile. Siamo certi che macineremo... grandi risultati». Ultimo aggiornamento: 16:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA