La tripletta di super Turmena
fa volare il Futsal Fuorigrotta

Domenica 8 Dicembre 2019 di Diego Scarpitti
Luis Turmena
E sono 15. Detiene lo scettro del gol il mancino brasiliano Luis Felipe Naibo Turmena nel girone B della serie A2. Dopo 11 giornate il classe’91, in maglia numero 17, sempre più determinante con le sue pesanti marcature. Tripletta ad Ariccia e secondo posto consolidato a 26 punti, a cinque lunghezze dalla capolista Real San Giuseppe. Prova soddisfacente dei biancazzurri di Fabio Oliva, che vincono 4-1 sulla Cioli Feros e tengono a debita distanza Italpol e Cobà.

«Abbiamo portato a casa tre punti importanti. Sappiamo di dover vincere quante più partite possibile. Dobbiamo ragionare di volta in volta. Tutte le squadre si sono rinforzate col mercato di riparazione. Ancora due gare per il 2019 e saranno tutte battaglie da qui alla fine», afferma il capitano Fernando Perugino.

Non è particolarmente soddisfatto il tecnico Fabio Oliva. «Ci portiamo di buono solo i tre punti. Primo tempo (1-1) troppo confusionario come non è mai capitato fin qui. Nella seconda metà di gara ci siamo ritrovati, iniziando a capire i meccanismi per vincere. E’ bastata una buona fase di possesso lavorata, con pazienza ed intelligenza, ed abbiamo sistemato quanto non abbiamo saputo interpretare all'inizio».    

Sabato 14 la 12esima giornata contro l’«esperta e tignosa» Mirafin al PalaCercola, ultimo turno dell’anno e ultimo match del girone d’andata in trasferta contro Torfit Castelfidardo il 21 dicembre. Ripresa del campionato l’11 gennaio 2020 vs Buldog Lucrezia. © RIPRODUZIONE RISERVATA