Mister Basile: il Napoli Futsal
merita di stare in alta classifica

Lunedì 29 Novembre 2021 di Diego Scarpitti
Piero Basile

Il Napoli Futsal vince il suo secondo derby in trasferta. Dopo la sestina sontuosa al PalaSele, il poker pesante al Pala Del Mauro. Numeri pari per gli azzurri, che approdano a quota 16 e arpionano il secondo successo consecutivo. Crocevia importante contro la Sandro Abate Avellino per i ragazzi di Piero Basile.

«Sapevamo della grande difficoltà di questa partita. I nostri avversari hanno messo cuore e anima durante il derby. Hanno giocato con delle assenze e quindi meritano i complimenti». L’allenatore di Martina Franca si gode il colpo esterno, messo a segno lontano dalle mura amiche. «Siamo stati bravi, tranne nella seconda parte del primo tempo. Abbiamo subìto pochissimo nella ripresa e difeso sette minuti senza concedere tiri con il portiere di movimento», osserva orgoglioso Basile.

 

«Stiamo trovando continuità: quarta vittoria in cinque partite. Abbiamo sistemato un pochino la classifica». Scalano posizioni gli azzurri, inizia la risalita. «Il Napoli merita di stare nelle parti alte della classifica», asserisce convinto il mister pugliese.

Si rallegra capitan Fernando Perugino per la terza partita vinta fuori casa. ««E’ stato un bel successo contro una squadra fisica e ben allenata. Abbiamo sfruttato le occasioni che si sono presentate e abbiamo difeso al meglio: questo ha fatto la differenza». Per il numero 6 «servono anche le vittorie «sporche»: così è possibile compiere lo step giusto e contro la Sandro Abate è maturata una vittoria da grande squadra».

Una città, una squadra, una passione. «Vittoria dedicata a Diego Armando Maradona, una vera istituzione per Napoli e per tutta la Campania. La Sandro Abate Avellino ha fatto bene a ricordarlo. Il Napoli Futsal ha onorato al meglio la memoria del Pibe de Oro», conclude felice Perugino junior.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA