Napoli femminile, partenza falsa
il derby del Sud va al Bari

Sabato 22 Agosto 2020 di Diego Scarpitti
Napoli e Bari
Caldo e ko. Debutto amaro per il Napoli femminile. A decidere il derby del Sud un episodio. Provoca il rigore decisivo Di Criscio nel primo tempo e il Bari capitalizza l'intera posta in palio.

Un solo tiro a fare la differenza. Manno regala i tre punti alle pugliesi, nonostante i diversi tentativi delle azzurre di acciuffare il pareggio.

Pesano le assenze dell'americana Cameron, Di Marino e Mushtaq. Dal 4-3-3 della prima frazione si passa al 4-4-2. Il cambio di modulo voluto dal tecnico Marino non sortisce gli effetti sperati.

Dentro Nocchi e la tedesca Beil, libera di spaziare a sinistra, pericolosa come la seconda punta. Martinez e Nencioni danno vivacità ma le azzurre faticano a trovare la via del gol. Al 90’ Nocchi, su assist di Hjohlman, calcia debole sul portiere da ottima posizione. Commette lo stesso errore la greca Deppy nel recupero.

Emozione dell'esordio e temperature non agevoli hanno fatto il resto.  Ultimo aggiornamento: 22:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA