Napoli femminile, arriva
la guatemalteca Ana Lucia Martinez

Giovedì 6 Agosto 2020 di Diego Scarpitti
Ana Lucia Martinez
Per una guatemalteca che atterra a Napoli, saluta una giocatrice estone. Arriva direttamente dal Madrid Club de Futbol Femenino Ana Lucia Martinez, attaccante classe’90. Non si è scoraggiata durante il «confinamento», tanto da continuare ad allenarsi. Palleggi nel salone di casa, flessioni e piegamenti ma anche studio e musica. E poi esperienze maturate con Rayo Vallecano e Sporting Huelva. Dopo due anni all’ombra del Vesuvio e la doppia promozione dalla C alla serie A va via la bionda Lisette Tammik.

La new entry Martinez subito in clima allenamento. Non c’è tempo da perdere. La serie A inizia sabato 22 agosto. «Pochi calcoli, cerchiamo di fare i punti di cui abbiamo bisogno al più presto», spiega il tecnico Giuseppe Marino. «Banale dirlo: prima o poi dovremo affrontarle tutte, però partiamo da Bari, consapevoli che si tratta di uno scontro diretto. Nessuna matricola ha mai vinto all’esordio, proveremo a sfatare questo tabù». Serenità ed emozione per il sorteggio, ottimismo per la nuova avventura. Sarà derby del Sud alla prima giornata per le tartarughine.

Marino, però, ammette di aver cerchiato qualche data sul calendario. «Guardo all’esordio e dobbiamo pensare partita per partita, perché una neopromossa deve fare così. È ovvio, tuttavia, che a Napoli tutti aspettano la sfida casalinga con la Juventus, il 6 dicembre. Onoreremo anche questo impegno», conclude fiducioso l’allenatore. C’è da fare dello stadio Caduti di Brema un vero fortino, con l’aiuto del calore del pubblico.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA