Napoli femminile-Empoli sfida salvezza
con il debutto azzurro di Domenichetti

Sabato 4 Dicembre 2021 di Diego Scarpitti
Giulia Domenichetti

Elisabetta Oliviero e Isotta Nocchi sulla strada del Napoli femminile. Le due ex giocatrici, che hanno contribuito in maniera determinante alla salvezza delle azzurre nello scorso campionato, affronteranno per la prima volta il loro precedente club. Sfida impegnativa domani allo stadio Giuseppe Piccolo di Cercola (ore 14.30) e match significativo per la classifica, trasmesso come sempre da TimVisionEmpoli a 8, staccata di un punto la società di Lello Carlino.

«C’è voglia di misurarsi e competere», spiega alla vigilia il tecnico Giulia Domenichetti. «Dobbiamo fare tesoro dei nostri punti di forza e non avere paura di sbagliare». Diventa fondamentale «assimilare nuove idee e nuovi concetti di gioco». Inizia l’era post Pistolesi in panchina con la coppia Domenichetti-Castorina. «La squadra e il gruppo vogliono dimostrare quanto valgono e credono di valere di più rispetto a quello che mostra la classifica», afferma nella sua prima conferenza stampa all’ombra del Vesuvio l’anconetana classe 1984. «Dobbiamo uscire dal campo, sapendo di aver dato il massimo», questo l’invito rivolto a capitan Paola Di Marino e compagne.

 

Si preannuncia uno spareggio salvezza e un banco di prova importante. Mancheranno all’appello l’argentina Soledad Jaimes per squalifica e l’ellenica Deppy Chatzinikolaou per infortunio. «Abbiamo trovato un gruppo predisposto al lavoro, che ci ha trasferito segnali di entusiasmo. Aspettiamo questo esordio con trepidazione, per capire quali risposte avremo dalle calciatrici al primo impegno ufficiale dopo tanti allenamenti», osserva Giulia Domenichetti. Altre due ex di turno Arianna Acuti e Martina Toniolo.

In cerca di punti preziosi l’Empoli di Fabrizio e Rebecca Corsi. Le toscane allenate da Fabio Ulderici proveranno a congelare l’attuale situazione. «L’Empoli è una squadra giovane e forte, che sin qui ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato per via di qualche ingenuità, ma abbiamo studiato l’avversaria nei particolari e speriamo di metterla in difficoltà», conclude Domenichetti. La parola al campo. E’ tornata la serie A.

Ultimo aggiornamento: 13:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA