Napoli femminile da capogiro:
tre gol e vetta solitaria in serie B

Domenica 17 Novembre 2019 di Diego Scarpitti
Napoli Femminile
Bagnate, belle e vincenti. Il diluvio non ferma Emanuela Schioppo e compagne. Vetta solitaria per il Napoli femminile, che batte con un perentorio 3-0 il Perugia allo stadio San Clemente di Casamarciano. Èiniziata la fuga delle tartarughine, passate al comando in serie B, al termine della quinta giornata di campionato.

A quota 13 punti, le ragazze del presidente Raffaele Carlino staccano di due lunghezze la Riozzese, prossima avversaria domenica 24 novembre a Milano, fermata dalla Novese sul 2-2. Sconfitta la Permac Vittorio Veneto sul campo del San Marino (4-1), stabile a 10.
 
 

Votata unanimamente woman of the match Idea Bellezza, il difensore Elisabetta Oliviero sblocca l’incontro al 42’ con un gran gol dalla distanza. Due volte sfortunata, invece, Anita Coda: traversa e palo le negano la meritata gioia di esultare in campo. Si rivela una mossa vincente, adottata dal tecnico Giuseppe Marino, la scelta di lanciare nella mischia l’estone Vlada Kubassova: la centrocampista classe 1995 al 67’ firma il 2-0. Infine la rete all’83’ della greca Despoina Chatzinikolaou su assist della statunitense Mariah Cameron: 3-0 internazionale e tre punti pesantissimi.

«Abbiamo ottenuto un risultato importante. Non era una gara semplice e siamo riusciti a conquistare una vittoria fondamentale per il nostro cammino. Adesso dobbiamo subito concentrarci sulla prossima partita, affronteremo la Riozzese in uno scontro diretto», avverte fiducioso il tecnico azzurro, che crede nella forza del suo collettivo. Settimana da primatista indisturbata per il Napoli femminile e non è poco.
  Ultimo aggiornamento: 20:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA