Napoli femminile-Roma,
il Derby del Sole a quattro cerchi

Martedì 18 Gennaio 2022 di Diego Scarpitti
Napoli femminile

Derby del Sole. Umore alle stelle in casa Napoli femminile dopo la bella prestazione contro l’Inter. Si respira fiducia tra le azzurre, consapevoli che la prova al Suning Youth Development Centre non è certamente casuale ma frutto di lavoro, impegno e programmazione. Per sostenere maggiormente capitan Paola Di Marino e compagne nella volata salvezza, il club presieduto da Lello Carlino ha ben pensato di spalancare i cancelli dello stadio Giuseppe Piccolo di Cercola e consentire l’ingresso gratuito ai tifosi con la Roma, seconda forza del campionato alle spalle dell’imbattuta Juventus. Nel rispetto, naturalmente, delle norme anti-Covid: si accederà muniti di Green Pass rafforzato e bisognerà indossare un dispositivo di protezione FFP2.

Tante ex di turno. La slovena Kaja Erzen, protagonista in Lombardia, il portiere Rachele Baldi, arrivata all’ombra del Vesuvio nella finestra invernale di mercato, la centrocampista Emma Severini, altro elemento di qualità, che ha dato prova di affidabilità contro la formazione di Rita Guarino, il difensore Heden Corrado. E poi Valeria Pirone. Bomber di razza, la straordinaria ragazza di Torre del Greco, già testimonial delle Universiadi 2019, ha chiuso lo scorso campionato al terzo posto con i colori del Sassuolo, per poi transitare nella Capitale.

Originale il suo video (12 marzo 2020) su Instagram, nel quale palleggia con un’arancia e lanciava l’appello «Restiamo a casa» ad inizio lockdown. Pirone è diventata la prima giocatrice a raggiungere le 200 presenze con la maglia del Napoli (23 febbraio 2013) e ha iniziato a giocare a calcio seguendo le orme del fratello: i suoi primi passi li ha mossi, però, nel ruolo di portiere. Sua sorella Imma, invece, è un volto noto del piccolo schermo, attrice di Un Posto al Sole, la celebre soap opera in onda su Rai 3.

Tv. Il match delle ore 12.30 sarà in diretta come sempre su TimVision ma avrà una risonanza internazionale. Napoli femminile-Roma sarà trasmessa in 119 paesi e sarà visibile in quattro continenti (Europa, Africa, Oceania, America). Sfida a quattro cerchi tra salvezza e Champions League.

Da tenere particolarmente d’occhio Manuela Giugliano, centrocampista di Castelfranco Veneto classe 1997. La giallorossa è stata inserita nella Top 11 della 12esima giornata di serie A, per aver effettuato il più alto numero di cross (ben 14), creando le maggiori occasioni per le capitoline. Determinante nella vittoria in rimonta sull’Empoli (2-1).

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA